Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Echo Italia 2011, Masiello: "la Campania ha le carte in regola per vincere la sfida canadese"


Echo Italia 2011, Masiello: 'la Campania ha le carte in regola per vincere la sfida canadese'
06/06/2011, 09:06

Si è conclusa la tre giorni campana in Quebec (Canada) durante la quale la delegazione - costituita dal Presidente Camera di Commercio di Benevento e Vice Presidente di Unioncamere Campania, Gennaro Masiello ed il Coordinatore Area Agricoltura Regione Campania, Francesco Massaro - ha lavorato col duplice obiettivo di comprendere le dinamiche del mercato canadese e diffondere la conoscenza del Made in Campania.

Positivo il riscontro avuto dall'incontro con Yves La Fortune, Direttore Europa del Ministero dello Sviluppo Economico, Innovazione, Esportazione del Quebec, che ha mostrato interesse verso il nuovo modello organizzativo della filiera agroalimentare implementato in Campania e basato sul forte legame con il territorio di tutti gli attori che la compongono. E' emersa, inoltre,la volontà di avviare una futura collaborazione ad alto contenuto innovativo anche in altri settori economici.

Platea qualificata per il workshop "Dieta mediterranea e percorsi enogastronomici e naturalistici in Campania" svoltosi nella storica location del Palazzo Windsor: tour operator, agenzie di viaggio e giornalisti di settore hanno assistito alla presentazione delle risorse turistiche ed enogastronomiche regionali ed hanno interagito con i referenti istituzionali scoprendo con piacere che le caratteristiche dell'offerta territoriale campana combaciano esattamente con le preferenze del turista canadese.

"La Campania - dichiara Masiello - per la sua particolare conformazione geografica, ha le potenzialità per un'offerta diversificata che soddisfi vari target di mercato: il turista può beneficiare di percorsi naturalistici, storici, balneari, agrituristici ed enogastronomici in tempi ristretti grazie alle distanze minime da percorrere tra le zone costiere e quelle interne. Il nostro territorio, grazie al lavoro sinergico delle istituzioni, è pronto a raccogliere le specifiche richieste del mercato canadese e costruire in base ad esse una proposta turistica soddisfacente e proprio per favorire il matching tra domanda e offerta turistica, a breve buyer ed operatori canadesi effettueranno una specifica missione in Campania."

Il referente della Regione Campania Massaro ha posto l'accento sull'importanza della diffusione del nostro modello nutrizionale all'estero: " la dieta mediterranea racconta non solo i prodotti ma anche la nostra cultura e il nostro stile di vita, la promozione dei benefici derivanti da questo tipo di alimentazione rappresenta un importante driver di sviluppo per un'economia regionale che parta dal turismo enogastronomico."

Tutte le attività dell'evento sono state coordinate da Caterina Meglio, Delegata Nazionale per l'Italia della Camera di Commercio Italiana in Canada, la quale si è dichiarata " certa che le attività svolte porteranno concreti risultati in termini di progettualità e scambi commerciali tra la comunità del Québec e quella campana."

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©