Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

L’assessore Miraglia risponde alla Palmieri

Edilizia scolastica: querelle tra Regione e Comune -video


Edilizia scolastica: querelle tra Regione e Comune -video
20/02/2014, 11:27

NAPOLI – Continua la querelle tra regione Campania e Comune di Napoli relativamente ai fondi per l’edilizia scolastica che l’assessorato regionale ha ripartito secondo i criteri dello Stato centrale, come sottolinea l’assessore della Giunta Caldoro, Caterina Miraglia. La responsabile regionale di scuola e cultura si è vista oggetto delle invettive dell’assessore alla scuola del Comune di Napoli Annamaria Palmieri che ha sottolineato la discriminazione con la quale sono stati distribuite le risorse non considerando la centralità diNapoli ed il suo bacino d’utenza. La Miraglia di tutta risposta ha fatto sapere alla collega di Palazzo San Giacomo che: “uno studente dell’  Irpinia come del Cilento, del Beneventano, del Casertano o di un piccolo comune della provincia di Napoli equivale a uno di Napoli”; quindi resta inconcepibile una polemica sulla centralità di una o di un’altra area. L’assessore Miraglia ha poi concluso la nota ricordando che “le risorse sono state assegnate  e  ripartite  dallo  Stato  alle Regioni sulla base del numero degli studenti e degli edifici scolastici complessivi”.

 Guarda video

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©