Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

A margine di un incontro con i sindacati a Terni

Epifani: “Ilva Taranto, continuare a produrre”


Epifani: “Ilva Taranto, continuare a produrre”
27/05/2013, 16:51

TERNI -  A margine dell’assemblea  voluta da Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm,
Fismic-Confsal, Ugl , Guglielmo Epifani si è espresso in merito all’Ilva di Taranto : “Non si può fermare, perché se si ferma quello stabilimento avremmo, a cascata, conseguenze negative per il grosso degli impianti siderurgici in Italia”.
L’incontro indetto per confrontarsi sulla vendita del gruppo Acciai speciali Terni da parte della società Outokompu, è stata un’occasione per puntualizzare alcuni aspetti , il segretario nazionale del Pd ha affermato: “La Corte costituzionale, con grande saggezza, ha stabilito che non c'è gerarchia tra diritto all'occupazione e diritto alla salute, perché sono entrambi diritti primari". E poi ha aggiunto,"Bisogna  continuare a produrre a Taranto, anche e soprattutto per continuare a investire nel risanamento ambientale, quello che la proprietà non ha fatto".

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©