Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

‘Essere leader oggi’ si è concluso a Catania

Oltre 5000 persone hanno partecipato al road-show

‘Essere leader oggi’ si è concluso a Catania
24/06/2013, 17:06

MILANOSi è concluso a Catania il tour ‘Essere leader oggi’ firmato HRD Training Group, ultima fra le città che hanno ospitato il road-show nato dall’esperienza ventennale di Roberto Re come esperto di formazione personale e professionale, e come mental coach di sportivi del calibro di Jessica Rossi.

Il tour, partito da Venezia lo scorso 7 maggio, ha visto una partecipazione di circa 5.000 persone durante le 15 tappe, con una media di 330 persone a serata: “Essere persone di successo non  è una questione genetica, ma di pratica. Sviluppare una leadership personale è un passaggio obbligato per tutti coloro che intendono migliorare la qualità della propria vita”, dichiara Re, che ha deciso di intraprendere questa nuova avventura proprio perché oggi il concetto di leadership non appartiene più solo ad una ristretta élite di persone, bensì è diventato accessibile a tutti coloro che puntano a guidare se stessi nella realizzazione dei propri obiettivi, sia in ambito personale che professionale. Uno dei punti fondamentali su cui focalizzo l’attenzione durante la serata è il cambiamento, una fase imprescindibile della vita di ogni persona, soprattutto in un periodo storico come quello attuale, in cui i cambiamenti repentini sono diventati il pane quotidiano” continua Re.

 

Durante le serate del tour Roberto Re ha insegnato come superare i limiti autoimposti dalla propria mente e come assumere il controllo della propria vita, aiutando a scovare le credenze, i comportamenti, le reazioni emotive che influenzano l’atteggiamento di ognuno, limitandone le possibilità e le prospettive: “La maggior parte di noi sviluppa crescendo una naturale resistenza al mutamento: stress, tensione, ansia, paura, sono le emozioni più comuni davanti a qualcosa di nuovo e il più delle volte, per evitarle, semplicemente rifiutiamo di affrontare anche le più piccole variazioni della nostra quotidianità -  spiega Re -al contrario il modo migliore per costruire la propria strada verso una costante e continua crescita è usare la propria creatività e il proprio entusiasmo”.

Queste le città che hanno ospitato il tour da maggio a giugno:

Venezia ,Torino , Bologna, Bari, Napoli, Genova, Firenze, Brescia, Varese, Roma, Verona, Rimini, Milano, Ancona e Catania.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©