Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Eutelia: messa in mora per l'azienda. Dipendenti senza stipendio


Eutelia: messa in mora per l'azienda. Dipendenti senza stipendio
25/07/2009, 14:07

L'azienda EUTELIA S.p.a. alla data odierna non ha corrisposto ancora alcun emolumento relativo al mese di giugno 2009 nè la corresponsione dei ticket pasto o adeguato corrispettivo economico al personale ex Getronics ex Bull transitato nella controllata AGILE ceduta al Gruppo OMEGA I lavoratori denunciano l'ennesimo arrogante atteggiamento della dirigenza aretina Si evidenzia, infine che l'azienda deve dare esecuzione ai seguenti adempimenti nei confronti del lavoratore:
Si ricorda che il datore di lavoro deve provvedere:
a liquidare le competenze spettanti al lavoratore, che normalmente comprendono - oltre alla retribuzione relativa all'ultimo periodo di paga - i ratei degli elementi ultramensili (tredicesima mensilità, premi annui, ecc.), l'eventuale indennità sostitutiva delle ferie o di altri riposi non goduti, l'eventuale indennità di mancato preavviso ed il trattamento di fine rapporto; al conguaglio fra l'ammontare delle ritenute fiscali già effettuate nei singoli periodi di paga e l'imposta dovuta sull'ammontare complessivo delle retribuzioni erogate dall'inizio dell'anno (art. 23, comma 3, D.P.R. n.
600/1973; MF circ. n. 1/1973);
a consegnare al lavoratore il mod. CUD entro 12 giorni dalla richiesta di quest'ultimo.


In data 22 c.m. si è tenuto un incontro presso la sede Agile di Roma tra la Direzione della società e le OO.SS. avente come oggetto le spettanze dei lavoratori non ancora erogate.
Alla richiesta delle OO.SS. di regolarizzare le posizioni economiche in sospeso con la società Eutelia, la Direzione Agile ha manifestato la volontà di farvi fronte qualora non liquidate dalla precedente proprietà.

Per permettere la normale prosecuzione delle attività svolte dal personale in itinere, le OO.SS. hanno proposto di anticipare un importo una tantum soggetto poi a consuntivazione.

Tale proposta ha incontrato l’opposizione della Direzione che ha motivato tale diniego sostenendo che l’applicazione di tale richiesta necessità di tempi tecnici lunghi per cui non perseguibile.

Per tali motivi, non potendo continuare ad attendere ulteriore tempo,e ritenendo inaccettabile la risposta Aziendale, da domani verranno consegnati dalle OO.SS. alle RSU i moduli per poter richiedere la sospensione dei tempi per la richiesta di revoca della cessione dalla società Eutelia S.p.A. alla società Agile S.r.l.

Inoltre nelle realtà dove è già possibile eseguire la procedura legale relativa al decreto ingiuntivo per il riconoscimento ai dipendenti degli importi pregressi non regolarmente liquidati dalla società Eutelia, si procederà a conferire il mandato al legale per l’espletamento immediato dello stesso.

In ultimo per il personale itinerante, se impossibilitato ad espletare le proprie attività esterne a causa di mancanza di possibilità economica, potrà recarsi presso la propria sede di appartenenza o restare presso il proprio domicilio a disposizione dell’Azienda per attività che non comportino ulteriori esborsi economici.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©