Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Ex Ergom, Ugl: "Bene ricollocazione lavoratori"


Ex Ergom, Ugl: 'Bene ricollocazione lavoratori'
21/05/2011, 11:05

“Esprimiamo soddisfazione per l’impegno preso dalla Plastic Components Modules Automotive (ex Ergom), del gruppo Magneti Marelli, di ricollocare tutti i lavoratori, 1025 in totale”.

Lo dichiarano in una nota congiunta il segretario dell’Ugl Metalmeccanici Campania, Luigi Marino, ed il segretario provinciale dell’Ugl Metalmeccanici, Ciro Esposito, al termine dell’incontro tenutosi oggi presso l’Unione Industriali di Napoli tra la dirigenza dell’ex Ergom e le parti sociali.

“L’azienda – si legge nella nota – si è mostrata disponibile ad accogliere richieste volontarie di trasferimento avanzate dai lavoratori in altre aziende del Gruppo Magneti Marelli ed ha già predisposto il passaggio in Fabbrica Italia Pomigliano dei primi cinque tecnici, con il compito di avviare il settore della plastica, mentre circa 200 saranno assegnati alla ricambistica di Napoli”.

“A luglio ci saranno due nuove riunioni – conclude la nota – una per stabilire nuovi strumenti da adottare al termine della cassa in deroga, l’altra per valutare l’evolversi della situazione. L’Ugl continuerà a vigilare con attenzione per far sì che tutti i lavoratori vengano ricollocati”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©