Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

FareAmbiente promuove evento alla SUN


FareAmbiente promuove evento alla SUN
20/11/2012, 09:06

CASERTA. Importante evento dedicato all'Ambiente, mercoledì prossimo, 21 novembre, con il movimento ecologista europeo FareAmbiente, la Fondazione Giambattista Vico, entrambi presieduti dal professor Vincenzo Pepe, la Fondazione Legalità e Sviluppo "Generale dei Carabinieri I. Milillo", guidata dal colonnello Fausto Milillo, organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” della SUN  presso il Polo casertano di Viale Ellittico. L'atteso appuntamento, al quale partecipano anche il Fai e Lega Ambiente, rientra nella Settimana inaugurale delle attività didattiche e scientifiche del Dipartimento di Scienze Politiche "Jean Monnet", dedicate a temi di impegno civile, quali  l’Ambiente, la Legalità, la Cittadinanza, l’Internazionalizzazione, con l'obbiettivo di confrontarsi e stimolare un'attenta riflessioni con le associazioni e i referenti del territorio che ne costituiscono parte attiva e propositiva.

 

L"L'Università deve avere oggi più che mai un ruolo aggregante e propositivo tra le forze presenti, interagendo con esse in perfetta sinergia attraverso una collaborazione sempre più stretta - spiega Vincenzo Pepe - Ecco perché il fine principale di questa giornata dedicata all'Amiente ed alla Legalità, vuole essere quello di creare un legame ancora più forte tre Università e territorio, innanzitutto attraverso le associazioni". E, proprio per promuovere un'adeguata conoscenza delle problematiche legate all'Ambiente, la Fondazione Milillo ha messo a disposizione una borsa di studio che verrà assegnata all'autore della migliore tesi di laurea in materia ambientale. Al termine del meeting (ore13,30), si terrà la Festa dell'Albero in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato, nel corso della quale verranno messi in sede degli alberi per promuovere la presenza verde in zona, a tutela della Salute  della Natura. In occasione dell'evento, sarà possibile visitare le mostre fotografiche, gli stands espositivi ed i punti di degustazione di prodotti tipici appositamente allestiti. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©