Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Federico II e EPN avviano il workshop di specializzazione “Protocollo ITACA Campania”


Federico II e EPN avviano il workshop di specializzazione “Protocollo ITACA Campania”
21/09/2011, 15:09

Le ultime novità relative alla certificazione di sostenibilità ambientale degli edifici a livello nazionale e regionale sono al centro di tre giornate studio organizzate dalla Rete di Professionisti dell'Energia “Energy Professional Network” e dall'Università di Napoli “Federico II”. Il workshop di specializzazione sul Protocollo ITACA Campania vanta la direzione scientifica del Prof. Luigi Verolino e della Prof.ssa Rita Mastrullo; l’evento sarà ripetuto il 29 settembre a Salerno (presso il Grand Hotel Salerno), il 12 ottobre a Napoli (presso l'Aula Magna – SOF.Tel Università “Federico II”) e il 20 ottobre ad Avellino (presso la Certosa di San Giacomo).La finalità del corso è trasferire le conoscenze e le competenze necessarie per l’impiego del Protocollo ITACA Campania nell’ambito della certificazione di sostenibilità ambientale degli edifici, secondo le procedure della Regione. Tale obiettivo è stato condiviso dai numerosi enti, istituzioni ed associazioni, che hanno patrocinato l’evento: l’Associazione Piccole e Medie Industrie di Napoli e Provincia (API), l’Istituto Italiano di Cultura di Napoli (ICI), l’Associazione CampaniArchitetti, l’Istituto Italiano Cultura Qualità Meridionale (AICQ), l’Association des Etats Généraux des Etudiants de l’Europe (AEGEE) di Napoli, gli Ordini degli Ingegneri di Napoli e Avellino, l’Associazione Costruttori Edili Napoli (ACEN), l’Associazione Ingegneri per l’Ambiente e il Territorio (AIAT), l’Associazione Costruttori Salernitani e l’Associazione Costruttori della Provincia di Avellino (ANCE), la Federazione Nazionale Autonoma Piccoli Imprenditori di Salerno (FENAPI), i Collegi dei Geometri e Geometri laureati delle Provincie di Salerno e Avellino, il Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali laureati della Provincia di Avellino. In apertura dei lavori, la Prof.ssa D’Ambrosio, docente dell’Università degli Studi di Salerno, introdurrà i protocolli di sostenibilità ambientale e spiegherà la loro applicazione all’edilizia. A presentare il Protocollo ITACA 2009 e il Protocollo ITACA 2011, il Prof. Bianco dell’Università “Federico II” di Napoli. Il Prof. Langella, docente dell’ateneo federiciano, parlerà dello sfruttamento delle fonti energetiche rinnovabili in edilizia. La Prof. ssa Bellia (Università “Federico II”) tratterà lo sfruttamento della luce naturale in edilizia. In apertura della sessione pomeridiana il Prof. Minichiello (Università “Federico II”) illustrerà la normativa di riferimento per il calcolo delle prestazioni del sistema edificio/impianti. Infine, esperti della società Acca Software Spa illustreranno esempi e applicazioni del protocollo ITACA in Campania con l’ausilio del software ITACUS. Tale programma sarà infatti distribuito a tutti i partecipanti con licenza d'uso completa e senza limiti di utilizzo; esso consente di ottenere, senza compilare tante schede e fogli di calcolo, l’attestato di conformità del progetto e il certificato per la richiesta di agibilità.

 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©