Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Fiat, Marino (Ugl): “Nonostante crisi auto, a Pomigliano risultati concreti”


Fiat, Marino (Ugl):   “Nonostante crisi auto, a Pomigliano risultati concreti”
22/11/2012, 11:07

“Resta la preoccupazione per il ricorso alla cassa integrazione e per chi non è ancora stato assunto in Fip, ma nel corso delle assemblee di oggi con i lavoratori di Pomigliano abbiamo ribadito che i frutti dell’accordo sottoscritto il 15 giugno del 2010 sono sotto gli occhi di tutti: 800 milioni di investimento e 2.145 occupati, il tutto in un periodo drammatico per il settore auto”.

Lo dichiara il segretario regionale dell’Ugl Metalmeccanici Campania, Luigi Marino, al termine delle assemblee di oggi con i lavoratori di Fip.

“Continuiamo a chiedere un passo indietro a Fiat - aggiunge il sindacalista  - sulla decisione di avviare la mobilità per 19 lavoratori di Fip, e auspichiamo che si verifichino le condizioni perché il dietrofront avvenga a breve termine. Nostro obiettivo è l’assunzione in Fip di tutti i lavoratori Fga Pomigliano e, al tempo stesso, non far perdere il posto a chi, con il suo lavoro, ha contribuito a fare dello stabilimento napoletano un modello, come dimostrato dal conferimento alla fabbrica del premio internazionale ‘Automotive Lean Production 2012’, il più importante trofeo europeo per l’innovazione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©