Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Fiat ‘promuove’ gli universitari più meritevoli


Fiat ‘promuove’ gli universitari più meritevoli
16/10/2012, 16:42

In concomitanza con l'avvio del progetto "FIAT Likes U" partono le vantaggiose iniziative commerciale dedicate ai giovani universitari che acquisteranno una vettura Fiat nel periodo compreso tra  settembre 2012 e dicembre 2013. 

In particolare, tutti gli studenti regolarmente iscritti in Italia all'anno accademico 2012/2013 potranno scegliere un qualunque modello della gamma Fiat accendendo un finanziamento di 60 mesi, con anticipo zero e un tasso agevolato del 4,50%.  

L'offerta diventa ancora più vantaggiosa per chi nello stesso periodo consegue una laurea specialistica (5 anni o 3+2 anni) ottenendo il massimo dei voti (110/110 o 100/100 a seconda dall'ateneo): infatti, il brand gli riserva un finanziamento 48 mesi, anticipo zero e tasso zero. 

Se poi si ottiene anche la Lode, oltre al finanziamento 48 mesi, anticipo zero e tasso zero, il neolaureato avrà in più il massimo sconto possibile, quello riservato ai dipendenti Fiat.

Per maggiori dettagli sulla promozione sono disponibili i siti internet likesu.fiat.it e www.fiat.it dove è anche possibile prenotare un appuntamento presso il concessionario più vicino, oltre a scoprire tutti i vantaggi di  "FIAT Likes U", il progetto sviluppato da Fiat in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione e con il Patrocinio del Ministero dell'Ambiente a favore dei circa 280.000 studenti iscritti ad otto atenei italiani presenti nelle città di Torino, Roma, Milano, Salerno, Parma, Cosenza, Pisa e Catania. 

Per la prima volta in Europa, una casa automobilistica si impegna con il mondo dell'Università in un'iniziativa a tutto tondo, concreta, semplice e ricca di opportunità in termini di Mobilità - attraverso un servizio di car sharing completamente gratuito per gli studenti; Studio, con l'erogazione di 8 borse di studio, ognuna del valore di 5.000 euro; e Lavoro, mediante l'offerta di 8 stage retribuiti in azienda. 

Il progetto è stato illustrato nel corso di una conferenza stampa, tenutasi a Roma il 13 settembre, alla presenza del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Francesco Profumo, e di Gianluca Italia, responsabile del Brand Fiat EMEA.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©