Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Fincantieri: Russo (Pd), subito un Consiglio straordinario sul Lavoro


Fincantieri: Russo (Pd), subito un Consiglio straordinario sul Lavoro
23/09/2010, 14:09


NAPOLI - “Il gruppo regionale del Pd ha chiesto al Presidente Romano la convocazione urgente del Consiglio regionale per discutere la grave crisi industriale che sta falcidiando la Campania e definire ruolo e scelte della Regione”. Il capogruppo del Pd, Peppe Russo, lancia l’allarme. “Abbiamo aperto – dichiara Russo - un canale di confronto con Cgil- Cisl e Uil e con le rappresentanze imprenditoriali per approntare un comune orientamento e una comune responsabilità”. “Al Presidente Caldoro – ribadisce il capogruppo del Pd, dopo il question time di ieri –chiediamo che contestualmente promuova un tavolo con il governo nazionale che realizzi ogni confronto possibile a partire però dall’assunto chiaro e inderogabile del mantenimento e sviluppo delle attività cantieristiche a Castellammare di Stabia”.
“La grave crisi industriale e di conseguenza occupazionale che sta falcidiando la Campania – spiega Russo – richiede un’assunzione di responsabilità innanzitutto del governo nazionale ancora oggi privo di un Ministro per lo Sviluppo e senza uno straccio di piano industriale nazionale. Al tempo stesso – continua il capogruppo del Pd – la Regione Campania ed il governo che la rappresenta deve, senza indugi, battere un colpo e svolgere un ruolo ed un protagonismo a cui finora ha abdicato”. Per Russo “non si può assistere inermi ad un processo di smantellamento delle principali realtà industriali campane e alla lunga sequela di chiusura di battenti che in questo periodo si è verificata. A nessuno può sfuggire – avverte Russo – che sta saltando la già precaria coesione sociale e, se le cose avanzano con questo ritmo e con questa progressione, senza un efficace azione di contrasto, rischia di saltare la stessa tenuta delle istituzioni. Pertanto – conclude Russo - il gruppo regionale del Pd ha chiesto la convocazione urgente del Consiglio regionale per discutere la grave crisi industriale che sta falcidiando la Campania e definire ruolo e scelte della Regione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©