Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

FINMEK: UN ANNO PER IL COMMISSARIAMENTO


FINMEK: UN ANNO PER IL COMMISSARIAMENTO
29/08/2008, 08:08

“La decisione del Consiglio dei ministri di prorogare di un anno il commissariamento della Finmek rappresenta un segnale di concreta speranza per i lavoratori, che vedranno allungato il periodo di cassa integrazione guadagni, e un’occasione per individuare un percorso definitivo di sviluppo per il gruppo”. L’assessore provinciale alle Attività produttive, Franco Capobianco, esprime soddisfazione per il provvedimento adottato dal Governo e che in provincia di Caserta avrà ricadute positive sullo stabilimento di Santa Maria Capua Vetere.

“L’iniziativa è una boccata di ossigeno per le maestranze – aggiunge Capobianco – ed è la conferma che l’unità delle forze del territorio, l’impegno della sua classe dirigente nell’esclusivo interesse della comunità, produce risultati positivi”. Capobianco traccia anche la strada da seguire: “Ora – argomenta – non bisogna più indugiare, ma occorre cominciare subito a lavorare per definire un futuro occupazionale stabile per i lavoratori. In provincia di Caserta abbiamo anche un metodo di lavoro da seguire, già sperimentato con successo, quello che ha consentito di arrivare alla firma, nell’aprile scorso, dell’Accordo di programma per il rilancio industriale dei siti in crisi di Terra di Lavoro­. Un’intesa che ha portato fondi per 200 milioni di euro al nostro territorio. Si tratta sicuramente di un buon viatico per avviare un processo di reindustrializzazione di qualità anche nell’area ex Finmek di Santa Maria Capua Vetere, in un percorso virtuoso che vede anche il contributo fattivo del sindaco della città, Giancarlo Giudicianni”.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©