Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Fisciano. Valorizzazione della filiera lattiero-casearia


Fisciano. Valorizzazione della filiera lattiero-casearia
28/10/2011, 12:10

Lunedì 31 ottobre, ore 12.00, sala del Senato Accademico- campus di Fisciano

Firma del Protocollo di Intesa tra Università degli Studi di Salerno, Comune di Salerno e Centrale del Latte di Salerno S.p.A.



Lunedì 31 ottobre, alle ore 12.00, presso la sala del Senato Accademico del campus di Fisciano, sarà firmato un protocollo d'intesa tra l'Università degli Studi di Salerno, il Comune di Salerno e la Centrale del Latte di Salerno. All'incontro parteciperanno il rettore Raimondo Pasquino, il sindaco di Salerno, On. Vincenzo De Luca, e il presidente della Centrale del latte, Ugo Carpinelli.

Lo scopo del protocollo è dare un forte impulso allo sviluppo delle economie del territorio, fornendo allo stesso opportunità di crescita sia in ordine alle competenze tecniche ed alla diffusione di buone pratiche produttive, attraverso la valorizzazione dell'intera filiera lattiero-casearia, tra le più importanti del nostro comparto economico.

Nell'ultimo triennio, la Centrale del Latte ha avviato importanti iniziative di collaborazione con strutture di ricerca dell'Ateneo, in particolare per il Progetto "Salus per Lactem - prodotti salutistici e valorizzazione della filiera lattiero-casearia Salernitana attraverso lo sviluppo di una rete multisensoriale", che ha visto la partecipazione del dipartimento di Scienze farmaceutiche, del dipartimento Informatica e dei Servizi informativi d'ateneo.

Numerose le collaborazioni anche con la facoltà di Ingegneria e con il ProdAl (Centro Regionale di Competenza Produzioni Agroalimentari) in un'ottica di integrazione delle competenze multidisciplinari a supporto delle aziende agroalimentari attraverso la possibilità di effettuazione di stage in azienda.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©