Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Fismic: stabilimento Fiat di Pomigliano il più penalizzato


Fismic: stabilimento Fiat di Pomigliano il più penalizzato
17/02/2009, 14:02

"Ancora una volta si penalizza lo stabilimento di Pomigliano d'Arco, che non può morire così senza un intervento deciso da parte del Governo": lo ha detto Aniello Pirozzi, Rsu della Fismic nello stabilimento automobilistico pomiglianese. "L'azienda oggi ci comunicherà ulteriore cassa integrazione - ha aggiunto - un mese di fermo di produzione, a fronte delle singole settimane previste per altre fabbriche italiane. Uno stabilimento, il Giambattista Vico, che è sempre il più penalizzato, come dimostra anche il fatto che non usufruisce degli incentivi statali a causa del prezzo delle vetture prodotte, e che vedrà, il prossimo 2 marzo, la scadenza di 40 contratti a termine, per i quali ancora non conosciamo eventuali proroghe". "La preoccupazione dei lavoratori di un eventuale ridimensionamento, cresce sempre più - ha concluso Pirozzi - quindi chiediamo un incontro urgente con il Governo, che deve istituire un tavolo di concertazione serio cui partecipi l'azienda per conoscere il futuro dello stabilimento di Pomigliano d'Arco."

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©