Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

Formazione, al Centro Sportivo Portici i corsi FIN e TMA


Formazione, al Centro Sportivo Portici i corsi FIN e TMA
25/10/2013, 11:00

PORTICI - Ancora formazione al Centro Sportivo Portici: domenica 25 ottobre 2013, presso la struttura di via de Curtis, si terrà il corso di formazione per operatori TMA (Terapia Multisistemica in Acqua) sotto l’attenta guida di esperti del settore, nonché degli ideatori del metodo,  il dott. Giovanni Caputo ed il dott. Giovanni Ippolito.
La TMA si rivolge a soggetti con autismo, disturbo pervasivo dello sviluppo e disturbi della comunicazione ed è sviluppata in un ambiente naturale, la piscina.
Il nuoto è infatti utilizzato come veicolo per raggiungere obiettivi terapeutici e attuare il processo di socializzazione e integrazione in gruppo: il bambino che impara a nuotare durante la TMA può ridefinire le relazioni non solo con il terapeuta ma soprattutto con tutti gli altri bambini.
Il Centro Sportivo Portici ha iniziato a praticare la TMA nel 2008; circa 100 i bambini affetti da autismo infantile che, dal principio ad oggi, hanno praticato questa attività nella struttura del Gruppo Cesaro Sport.
Ben 30 di loro effettuano la terapia in piccoli gruppi con gli atleti della scuola nuoto federale dei “Nuotatori Campani” ed è stato avviato anche un gruppo “agonistico” composto da 14 ragazzi che da due stagioni si confermano primi nella loro categoria in Campania e terzi in Italia.
Inoltre, domani sabato 26 ottobre, la struttura di Portici ospiterà l’ultima seduta di laboratorio didattico per i corsisti della formazione F.I.N. (Federazione Italiana Nuoto) che darà a tutti l’appuntamento alla sessione di esami che si terrà a dicembre.
Sabato 5 novembre, invece, cominceranno i corsi per assistenti bagnanti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©