Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

GDF Aquila: Bando di concorso per l’ammissione di 209 allievi marescialli


GDF Aquila: Bando di concorso per l’ammissione di 209 allievi marescialli
14/07/2009, 16:07

Con la pubblicazione del relativo bando di concorso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana nr. 52 (4^ Serie Speciale) lo scorso 10 luglio 2009 è stato dato il via alla procedura finalizzata al reclutamento di 209 allievi marescialli da inquadrare come segue:
• 169 unità del contingente ordinario;
• 40 unità del contingente di mare così suddivisi:
- 10 unità per la specializzazione “nocchiere abilitato al comando”;
- 10 unità per la specializzazione “tecnico di macchine”;
- 20 unità per la specializzazione “tecnico dei sistemi elettronici di comunicazione e di scoperta”.

I vincitori di tale concorso saranno ammessi alla frequenza dell’81° Corso presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza di L’Aquila, uno dei più moderni e attrezzati istituti d’istruzione in Italia.
Il corso, che avrà inizio nell’ultimo scorcio del 2009 con una durata di due anni accademici, oltre ad uno specifico addestramento militare e di polizia prevede un’attività formativa di tipo universitario, con approfondimento nelle materie giuridico-economico e possibilità di conseguimento della cosiddetta “laurea breve”.

Per poter inoltrare la domanda, gli aspiranti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
- avere la propria data di nascita compresa tra il 10 agosto 1983 ed il 10 agosto 1991 (estremi inclusi) ed aver pertanto compiuto, alla data del 10 agosto 2009, il 18° (diciottesimo) anno di età ma non superato il 26° (ventiseiesimo);
- essere in possesso alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda (fissata al 10.08.2009) di un diploma d’istruzione secondaria di secondo grado.

Per gli aspiranti con residenza nella Provincia di Avellino tutte le eventuali ulteriori informazioni relative al bando potranno essere acquisite direttamente presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza del capoluogo irpino, sito in Via Ernesto Pontieri 1 (recapito telefonico: 0825.32891 - Sezione Personale ed Affari Generali) ove sono altresì disponibili i moduli di partecipazione. Ulteriori elementi informativi, oltre ad una “banca dati” relativa al concorso ed alle prove d’esame, potranno esser rilevati consultando il sito internet della Guardia di Finanza (http://www.gdf.it).

Le domande relative agli aspiranti con residenza anagrafica nella provincia di Avellino potranno esser presentate direttamente al Comando di via Pontieri, a mano ovvero a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, entro il termine

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©