Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

GIUGLIANO, POSITIVO INCONTRO TRA COMUNE E CONFESERCENTI


GIUGLIANO, POSITIVO INCONTRO TRA COMUNE E CONFESERCENTI
05/07/2008, 10:07

La Confesercenti ha incontrato il sindaco di Giugliano Giovanni Pianese (nella foto). “Siamo pronti a collaborare con l’amministrazione per dare il nostro apporto al rilancio della città”, spiegano i vertici provinciali e locali della Confesercenti. Allariunione erano presenti la dirigente provinciale della Confesercenti, Tecla Magliacano, il presidente locale dell’associazione di categoria Giuseppe Magliacano, il vicepresidente Antonio Guarino e Guido Cante del direttivo. “Bisogna recuperare il territorio – ha affermato Tecla Magliacano – e noi siamo pronti a fare la nostra parte. Siamo l’associazione dei commercianti e siamo pronti a dare il nostro apporto insieme alle altre associazioni di categoria riconosciute – spiega – occorre istituire un tavolo permanente per discutere e mettere in atto le iniziative per rilanciare l’oramai seconda città della Campania. Si deve agire sulla sicurezza e sul centro storico, riqualificandolo e rendendolo fruibile alla clientela. Bisogna istituire un ‘centro commerciale naturale’ – sottolinea la dirigente regionale Magliacano – noi non siamo contro la Gdo, ma siamo per dare attrattive e uguali servizi alla clientela, come anche gli orari di apertura e chiusura dei negozi. Solo così – conclude – tutti insieme si può rilanciare il commercio e la città”.

“Questo primo incontro con l’amministrazione – afferma il vicepresidente della Confesercenti di Giugliano Antonio Guarino – è stato senza dubbio positivo. Sia noi che l’amministrazione comunale abbiamo concordato su diversi punti e da parte nostra la collaborazione sarà massima”. L’associazione di categoria, sempre in prima linea per i problemi della città, appena un mese fa aveva lanciato l’iniziativa “Luci accese fino alle 22 per contrastare furti e rapine”. L’iniziativa della Confesercenti locale dopo un primo incontro interlocutorio avuto con il sindaco Pianese. “I furti e le rapine – ha ribadito il presidente della Confesercenti di Giugliano Giuseppe Magliacano – secondo una statistica delle forze dell’ordine, avvengono in maggioranza dopo l’orario di chiusura dei negozi. Noi, pertanto, ribadiamo e invitiamo nuovamente tutti i commercianti a tenere le luci accese delle vetrine fino alle 22 al fine di poter dare una mano alle forze nel contrastare il fenomeno”. “Siamo pronti a collaborare con l’amministrazione – spiega il presidente – al quale chiediamo l’istituzione di un tavolo di concertazione permanente per discutere sui problemi dei commercianti della città”. Infatti è da tempo che la Confesercenti locale è sempre stata propensa ad una stretta sinergia con l’amministrazione comunale al fine di poter dare un valido contributo al settore commercio ormai ‘caduto’ in una profonda crisi. Tuttavia, il neosindaco, ha preso atto della disponibilità della sigla sindacale ed ha espresso il suo ringraziamento per la collaborazione futura tra l’amministrazione e la Confesercenti regionale e locale.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©