Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Grandi risultati di vendita di CX-5


Grandi risultati di vendita di CX-5
20/08/2012, 19:13

Nonostante le sfavorevoli condizioni del mercato auto e la bassa stagionalità non siano elementi che giocano a favore, Mazda ha visto confermate le sue aspettative nei confronti del CX-5, il primo SUV compatto già Euro6, con un grande successo in termini di vendite.

Dal lancio, avvenuto a Maggio, abbiamo infatti registrato oltre 1.350 contratti, e le vetture vendute oggi non potranno essere consegnate prima dell’inverno.

Per far fronte alle richieste di CX-5 dell’Italia e di tutta Europa, la fabbrica Mazda ha annunciato un importante aumento della capacità produttiva.

Il cliente italiano ha mostrato di apprezzare e soprattutto di capire a fondo i punti di forza di CX-5: le straordinarie performance delle tecnologie Skyactiv, i consumi contenuti, il rispetto dell’ambiente e soprattutto – ancora una volta- il “marchio di fabbrica” di Mazda, un incredibile divertimento alla guida.

L’Amministratore Delegato di Mazda Italia, Wojciech Halarewicz, ha dichiarato: “Siamo veramente soddisfatti di vedere confermati ed anzi superate le nostre aspettative di vendita: i concessionari che hanno creduto fin dall’inizio nel progetto CX-5 – prima vettura dell’era tecnologica Skyactiv- sono stati premiati da risultati eccellenti.

Si dimostra ancora una volta che la fiducia, l’entusiasmo e la passione vengono sempre premiati.

E’ con tutti loro che vogliamo condividere la nostra soddisfazione per i risultati, soddisfazione che porterà tutti noi a continuare ad impegnarci e a fare del nostro meglio perché un prodotto come CX-5 continui a ricevere l’apprezzamento che merita.

Si è trattato anche di un entusiasmante lavoro di conquista, dal momento che abbiamo avuto la soddisfazione di far salire sulla nostra vetture clienti che venivano da marchi Premium, e che ne sono rimasti conquistati.”

 

Un ulteriore conferma dell’apprezzamento di CX-5 viene dal successo che sta riscuotendo presso le grandi aziende, che lo trovano il mezzo ideale per gratificare i propri dipendenti; al tempo stesso sanno di poter contare su bassi costi di gestione ed eccellenti risparmi nei consumi continuando a rispettare l’ambiente grazie al valore record di emissioni di 119gr/Km di CO2.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©