Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Graziano: "sì alla proposta Caldoro su Fondo Garanzia"


Graziano: 'sì alla proposta Caldoro su Fondo Garanzia'
02/01/2012, 17:01

“Creare un Fondo di Garanzia nazionale, dove concentrare le risorse al momento non utilizzabili a causa del patto di stabilità, mi sembra un’ottima idea. L’intento del Governatore Caldoro, di alleviare così la situazione di tantissime imprese creditrici di una pubblica amministrazione inadempiente, va nella direzione giusta”. Ad affermarlo è Paolo Graziano, Presidente dell’Unione Industriali di Napoli. “La crisi – sottolinea Graziano – a Napoli come nell’intero Mezzogiorno, è aggravata dal fatto che le imprese si trovano spesso in una morsa dalla quale non si può sfuggire. Le restrizioni del credito in tante circostanze sono motivate dalle perduranti difficoltà finanziarie di realtà produttive fornitrici di prodotti e servizi a Stato ed Enti territoriali. Se i pagamenti sono rimandati di mese in mese, di anno in anno, è inevitabile che le imprese entrino in crisi. Il paradosso è che all’origine dei problemi c’è proprio quello Stato che dovrebbe al contrario rimuovere gli ostacoli allo sviluppo dell’attività economica”. Lo strumento ipotizzato dal Presidente della Regione Campania, secondo Graziano può assicurare un contributo rilevante al miglioramento della situazione. “Sono d’accordo con Caldoro: il patto di stabilità andrebbe reso più flessibile, non può frenare gli investimenti che creano sviluppo. La creazione di un Fondo di Garanzia potrebbe tuttavia porre un argine alle dinamiche recessive, permettendo di liberare risorse fondamentali per dare ossigeno a chi lavora e produce”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©