Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Gruppo Barletta tra le eccellenze campane


Gruppo Barletta tra le eccellenze campane
28/06/2010, 17:06

Interporto Sud Europa e Rail Italia, società controllate del Gruppo Barletta, partecipano in qualità di sponsor all’Assemblea pubblica dell’Unione Industriali di Napoli del 30 giugno 2010, evento in cui verranno premiate le eccellenze espresse dal territorio campano, aziende e personalità distintesi in Italia e nel mondo per qualità imprenditoriali e capacità di innovazione.

Parteciperanno all’iniziativa Giovanni Lettieri, Presidente dell’Unione Industriali di Napoli, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, On. Gianni Letta, che premierà i Napoletani eccellenti e la Presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia che premierà le imprese innovative. Saranno inoltre presenti l’Arcivescovo di Napoli, Crescenzo Sepe, Raffaele Bonanni, Segretario Generale CISL, e Stefano Caldoro, Presidente della Regione Campania oltre a numerose personalità del mondo dello spettacolo.

L’Avvocato Giuseppe Barletta, Presidente dell’omonimo Gruppo controllante le società Interporto Sud Europa e Rail Italia ha commentato: “Siamo particolarmente orgogliosi di partecipare all’Assemblea dell’Unione Industriali di Napoli perchè pensiamo che sia necessario dare la massima visibilità a tutte quelle aziende e quegli imprenditori attivi sul territorio campano che si distinguono per capacità innovativa e lungimiranza. Sappiamo bene cosa significhi investire nel Sud Italia, quali difficoltà spesso si debbano affrontare; iniziative come queste sono fondamentali per dimostrare che la Campania è una terra dalle grandi potenzialità che può senza dubbio contribuire al rilancio dell’economia nazionale. L’Interporto Sud Europa e Rail Italia, realtà specializzate nella logistica e nel trasporto ferroviario, rappresentano un esempio in questo senso: si tratta infatti di società a capitale totalmente privato che, grazie a forti investimenti e ad una strategia di sviluppo aperta ai mercati esteri, sono diventate leader dei rispettivi settori di riferimento. L’Interporto Sud Europa può vantare collaborazioni con i più importanti operatori della logistica a livello nazionale ed internazionale, Rail Italia è la prima compagnia ferroviaria privata italiana autorizzata ad operare su oltre 4.000 km di tratte ferroviarie. Essere al fianco delle eccellenze campane, - conclude l’avvocato Barletta - significa dunque dare un’ulteriore testimonianza del nostro costante impegno per contribuire allo sviluppo del territorio e alla promozione degli esempi più virtuosi del fare impresa ”



Interporto Sud Europa

L’interporto Sud Europa, progettato e realizzato dal Gruppo Barletta, è un’opera infrastrutturale di rilevanza internazionale situata nel cuore della regione Campania.
Le attività dell’Interporto sono concentrate su quattro aree che si sviluppano su una superficie di 4 milioni di metri quadri delimitate dal terminal intermodale e dal polo logistico, commerciale e direzionale.
La favorevole collocazione geografica in una delle zone più ricche di reti stradali, ferroviarie e portuali d’Italia, fa dell’Interporto Sud Europa uno snodo di primaria importanza nel sistema complesso della logistica europea, un ponte ideale di collegamento per i flussi di merci che attraverso il canale di Suez e lo stretto di Gibilterra raggiungono il continente europeo.
La coincidenza con il Corridoio Europeo 1 (l’asse ferroviario che collega la Germania alla Sicilia) e la prossimità con la stazione “Porta Campana” della TAV (la linea ferroviaria ad alta velocità) consentono agli operatori che usufruiscono dell’Interporto Sud Europa di abbattere sensibilmente i costi di trasporto e dei servizi. Il terminal intermodale è infatti adiacente alla più grande stazione ferroviaria merci d'Italia e con essa costituisce un'infrastruttura integrata unica per dimensioni e capacità, classificando l’Interporto di Marcianise-Maddaloni come uno dei principali poli del network degli hub europei.

Per maggiori informazioni visitate: www.interportosudeuropa.com


Rail Italia

Rail Italia è la compagnia ferroviaria del Gruppo Barletta che gestisce i servizi intermodali e le attività di trasporto merci su rotaia in Italia ed Europa.
Sfruttando un network distributivo ramificato sulle principali direttrici europee, Rail Italia è in grado di consegnare merci in tutta Europa in meno di 48 ore partendo dall’Interporto Sud Europa presso l’hub di Marcianise-Maddaloni.
Rail Italia ha sviluppato degli innovativi treni shuttle che consentono agli operatori di usufruire di un servizio che garantisce la massima flessibilità e la semplicità di esercizio, permettendo di raggiungere i terminal di Ostenda, Vienna, della Germania meridionale e occidentale, della Spagna e dell’Est Europa.
Costituita nel 2008 Rail Italia ha ottenuto la licenza per il trasporto merci a livello Europeo dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, e nel 2009 è stata autorizzata ad operare in Italia su oltre 4000 km di rete ferroviaria in virtù del certificato di sicurezza rilasciato dall’Agenzia Nazionale Sicurezza Ferroviaria (ANSF). Nel 2010 ha attivato la linea per l’internazionale via Austria collegando 3 giorni la settimana l’Interporto Sud Europa alle principali rotte Europee, a giugno 2010 è stata inaugurata la tratta Italiana Parma – Marcianise – Gioia Tauro. Attualmente Rail Italia è in grado di servire l’intero territorio Italiano, inoltre è in grado di operare in Svizzera, Germania ed Austria, collegamenti oggi assicurati anche dai partner con cui Rail Italia collabora.
Le locomotive multi-tensione di ultima generazione che Rail Italia utilizza le consentono di operare in tutta Europa senza la necessità di dover cambiare il locomotore al passaggio di frontiera. I piani di sviluppo prevedono l’acquisizione di 10 nuovi locomotori entro il 2011.
Rail Italia si pone sul mercato non solo come operatore ferroviario ma come un soggetto in grado di controllare l’intero processo di trasporto dal momento in cui la merce entra nel terminale di partenza al suo arrivo a destinazione, garantendo i più elevati standard di sicurezza ed ottimizzando i tempi di trasferimento.
Rail Italia ha creato presso l’Interporto Sud Europa un centro di formazione del personale viaggiante che nel corso del biennio 2009/2010 formerà oltre 80 persone, questo centro di eccellenza si pone l’obiettivo di formare i migliori specialisti nel settore del trasporto merci.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©