Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Studio condotto dai ricercatori dell'Università del Michigan

I Brain Games fanno bene al cervello


I Brain Games fanno bene al cervello
20/06/2011, 09:06

I cosiddetti brain games migliorano la capacità di ragionamento e di risoluzione dei problemi. Lo rivela uno studio pubblicato su PNAS - Proceding of the National Academy of Sciences che ne garantisce gli effetti positivi.
I ricercatori dell'Università del Michigan ad Ann Harbor (Usa) hanno dimostrato che l'esercizio mentale quotidiano permette di incrementare acume e intelligenza.
Un gruppo di ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 9 anni, suddivisi in due gruppi, hanno giocato per 15 minuti al giorno, per cinque giorni alla settimana per un mese, ai brain games. Confermata la tesi che l'allenamento del cervello funziona come i muscoli del corpo.
Quanto più vengono allenati, tanto più i risultati sono migliori. Secondo i ricercatori, questo studio può essere utile in particolare per i bambini che hanno problemi di concentrazione e memoria.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©