Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Comportamento felino

I gatti amano le donne, questo lo studio dell'Università di Vienna

Il cane miglior amico dell'uomo

I gatti amano le donne, questo lo studio dell'Università di Vienna
01/03/2011, 11:03

Uno studio dell’università di Vienna ha analizzato il comportamento di 41 gatti, studiando le interazioni coi padroni, sottoponendo le osservazioni ad un’analisi statistica e determinando anche il carattere dell’animale con dei test. Si è stabilito che il felino preferisce avere contatti sociali con le donne, che sono oggetto di fusa e miagolii tre volte di più degli uomini.
Quindi ristabilita la parità, il cane è il miglior amico dell’uomo, il gatto della donna. La ricerca pubblicata su «Behavioural Processes», stabilisce quindi che il felino preferisce interagire con la padrona, riuscendo anche a «manipolarla», utilizzando tecniche molto simili a quelle di un neonato con la mamma.
Uno degli ambiti principali dove il gatto utilizza le sue tattiche è quello del cibo, con un tipo di interazione molto simile a quella che c’è tra un neonato e la mamma, in entrambi i casi è il cucciolo che comanda. L’animale riesce poi a influenzare il comportamento dei padroni con una serie di gesti, che vanno dal semplice muovere la coda a modi diversi di fare le fusa. I felini sembrano anche ricambiare i favori dei padroni, che se sono bravi a capire e soddisfare le loro esigenze avranno in premio qualche coccola più tardi.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©