Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

I precari I.S.O.L.A. rigettano al mittente nuove proposte assistenzialiste


I precari I.S.O.L.A. rigettano al mittente nuove proposte assistenzialiste
19/05/2009, 08:05

Si è svolto in Prefettura l’incontro tra i precari ISOLA il Prefetto di Napoli sulla mancata costituzione dell’ Agenzia Pubblica e la proposta del Tavolo Interistituzionale, del 14 Maggio, ( Governo, Regione, Prefettura ) di prorogare per 6 mesi la retribuzione assistenziale delle 500 euro mensili come ammortizzatore sociale. I rappresentanti dei Precari ISOLA hanno respinto fermamente questo palliativo e definito una sorte di provocazione la soluzione in sé, scaturendo tra l’altro nelle 48 ore trascorse manifestazioni spontanee ed iniziative di lotta nella città di Napoli, come ad esempio l’invasione durante la convention del PDL al Teatro Augusteo. La soluzione proposta dai movimenti che rappresentano i precari ISOLA è di rispettare gli impegni presi nello scorso 10 marzo.: Immediata costituzione dell’ Agenzia Pubblica con risorse della durata biennale ed al procedimento della collocazione dei precari ISOLA all’interno delle società pubbliche di interesse ambientale. Inoltre l’immediata convocazione del tavolo Interistituzionale con Governo ed enti locali ad un confronto con i movimenti sulle posizioni e gli impegni del 10 marzo. Non accetteremo e non dobbiamo accettare questa misera proposta provocatoria e dobbiamo rilanciare sul tavolo delle trattative con fermezza le nostre rivendicazioni, attraverso la lotta e le strategie politiche sicuri di riuscire a ribaltare questa fase difficile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©