Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

I SINDACATI PROMETTONO AGITAZIONI PER LA VICENDA DI SVILUPPO ITALIA


I SINDACATI PROMETTONO AGITAZIONI PER LA VICENDA DI SVILUPPO ITALIA
16/09/2008, 12:09

Ancora nessuna garanzia per il rientro al lavoro dei 30 interinali di Sviluppo Italia (ora Invitalia) Campania il cui contratto era scaduto il 30 giugno scorso, nonostante gli impegni sottoscritti a giugno da azienda, istituzioni e parti sociali.

 Cgil Cisl e Uil Campania sono pronte a mobilitazioni territoriali e nazionali e a portare anche in tribunale l’accordo firmato a luglio scorso se non si troverà in una settimana la maniera di rispettare gli impegni, specie quelli di Invitalia.

  È questo il principale esito dell’incontro che si è tenuto presso la Regione Campania.

  Cgil Cisl e Uil Campania ritengono tanto più paradossale questo passo indietro dell’Azienda alla luce dei 5 milioni di fondi per la committenza pubblica messi a disposizione (nella ripartizione tra le regioni) da parte del Cipe, cui si sono aggiunti 800mila euro di cofinanziamento della Regione Campania.

  I sindacati manifestano apprezzamento per la disponibilità dell’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Campania a trovare assieme le soluzioni tecniche per il futuro dell’azienda e per i primi chiarimenti ricevuti in merito al piano industriale inviato nei giorni scorsi da Santa Lucia a Cgil Cisl e Uil.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©