Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Il corpo protesta contro una diminuzione dei mezzi e fondi

I Vigili del Fuoco contro il Quirinale


I Vigili del Fuoco contro il Quirinale
29/09/2009, 09:09

Stamani una delegazione di Vigili del Fuoco appartenenti alla RdB ha consegnato direttamente al Quirinale una lettera di rifiuto per l'invito di domani in occasione di una presunta festa dei Vigili de Fuoco.
La RdB nelle sue motivazioni nel declinare l'invito alla con assegnazione di medaglia d'oro alla bandiera per le emergenze del 1954, ha ribadito che tale invito ha tutta l'apparenza di una   operazione di facciata utile solo a fini di autocelebrazione da parte di chi amministra il Corpo Nazionale, e di chi governa il paese,  mentre tra le tendopoli dell'Abruzzo, in mezzo alle macerie, tra le strade, in mezzo ai cittadini ci sono "Pompieri", sempre meno, con pochi mezzi, tecnici ed economici. 
Infatti, i rappresentati sindacali hanno ribadito come giornalmente, si assiste ad una strana anomalia,  mentre lo Stato Italiano ci premia per le nostre innumerevoli e meritevoli azioni ed esalta il ruolo del Corpo Nazionale,  il Governo continua a tagliarci i fondi.

Commenta Stampa
di Agostino Falco
Riproduzione riservata ©