Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Idv: Lavoro, maglia nera per la Campania


Idv: Lavoro, maglia nera per la Campania
24/03/2010, 15:03


NAPOLI -  I dati sull’occupazione diffusi questa mattina dall’Istat aggravano il quadro già drammatico della regione Campania. “Il tasso di occupati – segnala Marco Esposito, responsabile Mezzogiorno di Italia dei Valori – è sceso a fine 2009 dal 41,9% dell’anno precedente al 40,1%, segnando un nuovo minimo storico. Ciò vuol dire che in Campania hanno un posto, anche precario, appena 40 persone su 100 in età da lavoro. Siamo ventesimi su venti. In Calabria e in Sicilia le persone con un lavoro sono 43 su cento. In Puglia 44. In Lombardia 65. Per raggiungere il risultato non certo brillante della Calabria e della Sicilia – spiega Esposito - bisognerebbe creare in Campania 134 mila posti di lavoro”.
“Il lavoro è priorità assoluta – conclude l’esponente dell’Italia dei Valori – e i campani faranno bene a scegliere un presidente regionale che abbia già dimostrato di saper dare una scossa all’economia”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©