Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Il Bilancio sociale delle Università come strumento di comunicazione


Il Bilancio sociale delle Università come strumento di comunicazione
25/06/2012, 10:06

Appuntamento importante, per la vita universitaria, quello che si svolgerà il prossimo 27 giugno, presso l’aula delle Lauree ‘Nicola Cilento’. Sarà, infatti, presentata la seconda edizione del “Bilancio sociale dell’Università” che vede confermato il riferimento ai principi nazionali di rendicontazione sociale, elaborati dal Gruppo di studio per il Bilancio Sociale.

Il Gruppo di lavoro dell’Ateneo salernitano, che ha predisposto il Bilancio Sociale, è formato da rappresentanti sia del corpo docente sia del personale tecnico-amministrativo; ciò ha permesso una raccolta puntuale dei dati e un loro vaglio critico, portando alla stesura di un documento che rispecchia l’Ateneo in tutte le sue articolazioni.

Il documento, rispetto alla prima edizione, si presenta arricchito di contenuti; in particolare, tra le novità più rilevanti si segnalano:

• la declinazione della mission dell’Ateneo e delle strategie individuate dagli organi di governo non solo con riferimento al periodo di rendicontazione ma anche in chiave prospettica;

• la riclassificazione dei dati contabili su base consolidata, grazie ad alcune innovazioni che hanno comportato un miglioramento in termini di armonizzazione tra i dati dell’amministrazione centrale e delle altre strutture dell’Ateneo;

• la formulazione di indicatori strategici di performance sociale dell’Ateneo funzionali a rappresentare la capacità di soddisfare le attese dei portatori di interesse.

Il Bilancio Sociale d’Ateneo, che si articola in tre sezioni (identità, riclassificazione dei dati contabili, relazioni con gli stakeholder), è stato oggetto di revisione da parte della PricewaterhouseCoopers e ha conseguito la certificazione.

Numerosi e autorevoli gli interventi programmati: Sergio Sciarelli, Ordinario di Economia e gestione delle imprese dell’Università di Napoli "Federico II", Paolo Ricci, Ordinario di Economia aziendale dell’Università del Sannio e Presidente dell’Associazione GBS, Paolo Bersani, Partner della PricewaterhouseCoopers Advisory. La tavola rotonda sarà presieduto dal magnifico rettore, Raimondo Pasquino; le conclusioni saranno affidate a Guido Trombetti, Assessore Università e Ricerca scientifica della Regione Campania.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©