Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Il BMW Group nuovamente classificato come azienda automobilistica più sostenibile


Il BMW Group nuovamente classificato come azienda automobilistica più sostenibile
28/06/2012, 15:06

Berlino. Il Gruppo BMW si è aggiudicato due premi durante la cerimonia dei SAM Group Sustainability Awards tenutasi lo scorso 15 giugno. L’azienda ha ottenuto il SAM Gold Class Status ed è stata dichiarata Sector Leader, il miglior risultato fra tutti i costruttori di veicoli. Per la prima volta, il SAM Group ha presentato i SAM Sustainability Awards in Germania.

Il SAM Group, con sede a Zurigo, è un’agenzia di rating per la sostenibilità fondata nel 1995. Ogni anno, nell’ambito dei Corporate Sustainability Assessments, il SAM Group analizza oltre 2.000 società quotate in borsa.

Alla cerimonia di premiazione tenutasi presso il Museum für Telekommunikation di Berlino, Michael Baldinger, CEO del SAM Group, ha reso omaggio ai successi ottenuti dal BMW Group: “Il BMW Group è leader in termini di gestione dell’innovazione e ha dimostrato un forte impegno nel ridurre l’impatto ambientale negativo lungo l’intera catena del valore”.

Alla premiazione era presente Harald Krüger, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG: “Per il BMW Group la lungimiranza e un’azione responsabile lungo l’intera catena del valore costituiscono la base del successo economico. Siamo lieti di ricevere questo riconoscimento dal SAM Group che fa onore agli sforzi compiuti ogni giorno dai nostri 100.000 dipendenti in tutto il mondo”.


La sostenibilità è parte integrante della strategia aziendale del BMW Group, prima azienda dell’industria automobilistica ad aver nominato un funzionario responsabile della protezione ambientale nel 1973. Da allora, BMW sviluppa e attua costantemente una sistematica strategia di sostenibilità.

Anche l’anno scorso, il BMW Group ha ricevuto numerosi e prestigiosi premi per il proprio impegno verso la sostenibilità. Ad esempio, per il settimo anno consecutivo, il DowJones Sustainability Index ha assegnato all’azienda il primo posto in classifica come costruttore sostenibile. Inoltre, negli ultimi dieci anni, il BMW Group è presente nel FTSE4Good Index, uno degli indici più importanti per le aziende focalizzate sulla gestione sostenibile. Il 2011 è stato anche l’anno in cui il BMW Group si è classificato in testa a tutti i costruttori di veicoli nel CDP Global 500 Ranking.

Per ricevere ulteriori informazioni relative all’implementazione della gestione sostenibile all’interno del BMW Group, è possibile consultare il sito www.bmwgroup.com/responsibility

Il BMW Group

Il BMW Group, con i marchi BMW, MINI, Husqvarna Motorcycles e Rolls-Royce, è uno dei costruttori di automobili e motociclette di maggior successo nel mondo. Essendo un’azienda globale, il BMW Group dispone di 29 stabilimenti di produzione dislocati in 14 paesi e di una rete di vendita diffusa in più di 140 nazioni.

Il BMW Group ha raggiunto nel 2011 volumi di vendita di 1,67 milioni di automobili e oltre 113.000 motociclette nel mondo. I profitti lordi per il 2011 sono stati di 7,38 miliardi di Euro, il fatturato è stato di 68,82 miliardi di Euro. La forza lavoro del BMW Group al 31 dicembre 2011 era di circa 100.000 associati.

Il successo del BMW Group è fondato su una visione responsabile e di lungo periodo. Per questo motivo, l’azienda ha sempre adottato una filosofia fondata sulla eco-compatibilità e sulla sostenibilità all’interno dell’intera catena di valore, includendo la responsabilità sui prodotti e un chiaro impegno nell’utilizzo responsabile delle risorse. In virtù di questo impegno, negli ultimi sette anni, il BMW Group è stato riconosciuto come leader di settore nel Dow Jones Sustainability Index.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©