Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Il cantiere Air Naval di Torre Annunziata vara nuova nave veloce per Ustica Lines. La 38 metri completamente in alluminio, dal nome Carlotta M, è ora in viaggio per Trapani per rafforzare le linee marittime in Sicilia della società Ustica Lines.


Il cantiere Air Naval di Torre Annunziata vara nuova nave veloce per Ustica Lines. La 38 metri completamente in alluminio, dal nome Carlotta M, è ora in viaggio per Trapani per rafforzare le linee marittime in Sicilia della società Ustica Lines.
28/07/2010, 18:07

Il cantiere Air Naval di Torre Annunziata vara nuova nave veloce per Ustica Lines. La 38 metri completamente in alluminio, dal nome Carlotta M, è ora in viaggio per Trapani per rafforzare le linee marittime in Sicilia della società Ustica Lines.

“Tre imbarcazioni per la società di Trapani sono state già realizzate e consegnate – spiega Carmine Sangiovanni, amministratore unico dell'Air Naval – restano ora le altre dieci, sulle quali stiamo puntando ricercando innovazioni positive in termini ambientali. Dalla ricerca dunque di continui prodotti in alluminio, per rendere l'imbarcazione sempre più veloce, ad elementi aggiuntivi per diminuire l'impatto ambientale”

Navi veloci, completamente in alluminio, poco inquinanti, capaci di sfruttare un sistema di pannelli solari per i gruppi ausiliari, risparmiando sul consumo di gasolio e garantendo quindi un basso impatto ambientale. E' il risultato innovativo di studi e ricerche adottate dal cantiere Air Naval per le nuove High Speed Craft in cantiere per Ustica Lines. Le innovazioni saranno sperimentate sulle imbarcazioni in costruzione da settembre. Un totale di 10 gemelle, con capacità di trasporto di 250 persone.

“Ricerche accolte favorevolmente anche dagli altri armatori partenopei – continua Sangiovanni – con cui stiamo ora lavorando a pieno regime, per confermare il ruolo leader a livello mondiale di menti e professionalità napoletane”.

Ruolo di prestigio nel settore della cantieristica che il cantiere Air Naval sta portando avanti, con il riconoscimento oggi, per capacità ed innovazioni, di quinto cantiere a livello mondiale nella costruzione di monocarena in alluminio High Speed Craft.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©