Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Il cordoglio dell'Ateneo per la scomparsa del Prof. Giuseppe Sorbino


Il cordoglio dell'Ateneo per la scomparsa del Prof. Giuseppe Sorbino
17/01/2013, 16:55

E’ scomparso, all’età di 52 anni, Giuseppe Sorbino, docente del Dipartimento di Ingegneria Civile della nostra Università.

Sorbino, studioso di valore, ha collaborato con la Commissione istituita presso il Consiglio Superiore dei LL. PP. per l’aggiornamento delle Norme Geotecniche. Era componente del Collegio dei Docenti del Dottorato Regionale in Ingegneria Geotecnica. Dal 2005 componente del Consiglio Direttivo e Responsabile della Segreteria Tecnica della Scuola Internazionale di Alta Formazione sulla Previsione e Mitigazione del Rischio da Frana (LARAM) dell’Università di Salerno.
Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca finanziati da Enti pubblici nazionali ed internazionali.  Autore di oltre 50 lavori scientifici, pubblicati su atti di convegni e su riviste nazionali ed internazionali, inerenti argomenti di Geotecnica.

Il Rettore, prof. Pasquino, ha espresso il più «profondo cordoglio», a nome suo e della comunità universitaria, per la improvvisa e prematura scomparsa del professor Sorbino. Nel manifestare «profondo dolore e dispiacere», il Rettore lo ricorda come «amico e docente rigoroso e appassionato».

Con Giuseppe  Sorbino, conosciuto e apprezzato oltre che per le sue doti umane e professionali, per la sua attività di ricerca, «scompare una persona dall’intelligenza brillante, acuta e preziosa ».

La sua morte «rappresenta una perdita per il mondo delle istituzioni e la collettività accademica e regionale e nazionale», conclude il rettore Pasquino manifestando «la più sentita partecipazione e vicinanza ai parenti».

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©