Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

150° unità d'Italia scuole impegnate nei festeggamenti

Il liceo "Di Giacomo", mostre e rappresentazioni per i 150 anni

Laboratori, mostre fotografiche e piece per i visitatori

.

Il liceo 'Di Giacomo', mostre e rappresentazioni per i 150 anni
11/06/2011, 16:06

NAPOLI – Nell’ ambito dei festeggiamenti dell’ Unità d’ Italia, anche l’ “Istruzione” pone il proprio tassello nel mosaico dell’ Unita Nazionale, e lo fa attraverso le scuole selezionate, che hanno dato la propria adesione e disponibilità nell’ essere protagoniste dell’ evento. Come è accaduto per il Liceo Scientifico “Salvatore Di Giacomo” di San Sebastiano al Vesuvio in provincia di Napoli; che per l’ occasione ha allestito degli stand frutto delle attività extra scolastiche, come quello fotografico, dove è possibile ammirare l’Italia unita da suggestivi scatti realizzati dagli studenti, sotto l’ attenta guida di un fotografo professionista, che ha fornito tutto l’ apporto tecnico partendo dallo scatto alla post produzione dello stesso fino alla stampa ed in fine alla realizzazione della mostra. Ancora continuando possiamo visitare il laboratorio scientifico, dove gli alunni delucidano i visitatori su attività ed esperimenti anche con l’ ausilio di filmati, toccando temi come l’ ambiente e la trasmissione di malattie sessuali come l’ AIDS. Fiore all’ occhiello è la nuova biblioteca informatizzata, definita anche sala lettura e degli approfondimenti. Questa va ad arricchire la biblioteca già esistente nell’ Istituto e che vanta una tradizione decennale, in quanto è fornitissima di testi, soprattutto scolastici, che vengono dati in comodato d’ uso agli studenti che li riconsegnano alla fine dell’ anno scolastico. Questo grazie anche all’ interessamento e la sponsorizzazione delle autorità, nella persona del Sindaco Capasso e all’ Assessore all’ Istruzione Aratro. E con una punta di orgoglio che la Preside la Prof.ssa Antonella Giugliano ci fa notare che il suo istituto è capofila nel progetto Poseidon che implementa l’ utilizzo di tecnologie informatiche sia da parte del corpo docente sia dal personale ATA. Altro vanto per il liceo è stata la partecipazione alla simulazione del “Parlamento Europeo” dove hanno interagito con due scuole di Bassano del Grappa con le quali si sono incontrate e dato vita ad una simulazione molto realistica di cosa possa essere un Assemblea Diplomatica e il lavoro parlamentare. In fine Dirigente scolastica afferma come sia importante il loro avere sempre continui contatti informativi con le famiglie degli studenti, questo fa si che tutti siano sempre al corrente di tutto con un unico solo grande risultato un eccellente condotta scolastica.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©