Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Il ministero giapponese assegna il premio ECO a Toyota


Il ministero giapponese assegna il premio ECO a Toyota
16/10/2011, 11:10

Toyota Motor Corporation (TMC) ha ricevuto dal ministro giapponese dell’ambiente il primo premio nell’ambito del 2° Contest per le Attività Corporate sulla Biodiversità*, grazie ai Progetti sulla Coesistenza in Natura in corso presso l’Eco-Institute Shirakawa-Go di Toyota, con sede nella Prefettura di Gifu. Il concorso è sponsorizzato dal ‘Keidanren Committee on Nature Conservation’ e da altri enti con il sostegno del Ministero Giapponese dell’Ambiente e dell’Agricoltura.
I diversi progetti portati avanti dall’istituto consistono prevalentemente di attività a lungo termine relative a ricerche su animali selvatici e allo studio della conservazione boschiva, come per esempio il “Satoyama, Okuyama (deep mountains), Living Creature Project”, che indaga sui fattori ecologici e le attività di conservazione di animali quali la farfalla a coda di rondine di Gifu, l’orso nero asiatico e il ghiro, e il “Tree-planting Project”, un progetto che prevede la piantagione di alberi su di una collina resa sterile dal terreno derivante dagli scavi per il tunnel della Tokai-Hokuriku Expressway. L’istituto sfrutta questo tipo di attività per portare avanti i suoi programmi di educazione ambientale e trasmettere il valore della coesistenza tra uomo e natura.
L’istituto è gestito dal Forum per la Simbiosi Ambientale con sede a Shirakawa-Go, un’organizzazione no profit creata nell’Aprile del 2005 da TMC, dallo Shirakawa Village e da alcune organizzazioni ecologiste non governative. Con l’obiettivo di promuovere l’educazione ambientale, l’istituto ha avuto fino ad oggi oltre 100.000 visitatori.
Attraverso questo istituto TMC può dedicarsi al progresso sociale grazie ad esclusivi programmi educativi che insegnano il rispetto della natura e allo sviluppo di una vasta scelta di programmi ambientali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©