Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

L'Invito di Vincenzo Scancamarra all'Assessore Nappi

Il mondo della cultura e delle Associazioni rilanciano la sfida degli 11 comandamenti con "Il Nord ha il Sud"


Il mondo della cultura e delle Associazioni rilanciano la sfida degli 11 comandamenti con 'Il Nord ha il Sud'
01/04/2012, 10:04

“Il mondo della cultura e delle associazioni accettano  la sfida  degli undici comandamenti dell'Assessore  Regionale al Lavoro Severino Nappi”. Con queste parole  il presidente dell’Associazione Culturale “L’Era della Stella Polare”, Vincenzo Scancamarra (nella foto), lancia un invito al rappresentante regionale per la realizzazione di un dibattito sul tema “IL NORD HA IL SUD” quale rafforzativo  della neonata Associazione “NORD e SUD” presentata dallo stesso Assessore lo scorso 30 marzo  presso il Museo PLart di Via Martucci. “L'Associazione culturale “L'Era della Stella Polare” in sinergia con l'Associazione Nazionale “Prestigio Italia” presieduta da Agostino Cappiello - ha ribadito ancora Scancamarra- unitamente ad una folta rappresentanza di alcune categorie di artigiani e artisti del Centro Storico di Napoli, sollecitano, dunque, un incontro con l'Assessore Nappi per potere discutere più approfonditamente sul tema “NORD E SUD”,  chiara esperienza, culturale e politica,  tratta dalla storica rivista “Nord e Sud” fondata da Francesco Compagna nel dicembre 1954 a Napoli, così come ha  più volte ricordato dallo stesso NAPPI e per potere indicare un concetto simboleggiato dal motto   IL NORD HA IL SUD, quale propositiva attività di chiarimento e di convergenza circa gli "undici comandamenti" enunciati dallo stesso Assessore nella suggestiva  e significativa giornata culturale al Plart. In sintesi auspichiamo una tavola rotonda, che siamo convinti, potrà trasformarsi in un momento costruttivo e stimolante per lo stesso Assessore Nappi, per noi delle Associazioni da sempre impegnate sul tema lavoro e del recupero degli antichi mestieri e delle attività artigiane e per tutte le varie categorie del mondo sociale”.

 

 

 

 

 

                                                                                                         

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©