Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Immigrati, corso di formazione per aspiranti imprenditori


Immigrati, corso di formazione per aspiranti imprenditori
07/12/2010, 15:12


AVELLINO  - Sarà possibile inviare entro venerdì 10 dicembre la domanda di partecipazione al corso di formazione indirizzato agli immigrati che hanno intenzione di avviare un'attività in proprio. La domanda, redatta in carta libera (il modulo è disponibile sul sito web camerale www.av.camcom.it) deve essere indirizzata alla Camera di Commercio, piazza Duomo, 5 - 83100 Avellino, e dovrà pervenire alla Camera di Commercio entro appunto il 10 dicembre. La domanda può essere presentata a mano presso gli sportelli di Area Impresa in Viale Cassitto, 7 oppure all’Ufficio Protocollo dell’Ente camerale in Piazza Duomo; in alternativa, a mezzo raccomandata A/R indirizzata alla Camera di Commercio Piazza Duomo, 5 - 83100 Avellino. Nell’ultimo caso è consigliabile anticipare la domanda via fax al numero 0825.694261. Per la selezione dei partecipanti le domande saranno esaminate sulla base dell’ordine cronologico di ricevimento. Si tratta di un percorso formativo gratuito, indirizzato agli immigrati maggiorenni e in possesso di permesso di soggiorno che abbiano intenzione di avviare un'attività imprenditoriale in proprio o di divenire lavoratori autonomi, promosso dalla Camera di Commercio di Avellino. Un'iniziativa che ha un suo rilievo, oltre che dal punto di vista sociale, soprattutto sotto il profilo della crescita dell’economia locale. «L'obiettivo - spiega il Presidente dell’Ente camerale Costantino Capone - è infatti quello di favorire il processo di integrazione nel contesto della provincia di Avellino inteso come fattore di sviluppo economico. L'idea muove i primi passi dalla constatazione che in contesti come quello irpino, caratterizzato da forti fenomeni di spopolamento e di invecchiamento della popolazione, l'integrazione degli immigrati può essere interpretata come nuova chiave di lettura del territorio per la sua rivitalizzazione e sul terreno del dinamismo necessario al sistema imprenditoriale ed economico». Tenendo conto che la realtà lavorativa degli stranieri è sempre più importante nel territorio della provincia di Avellino, e che sono molti quelli interessati ad avviare un’attività in proprio, ma che hanno bisogno di un supporto formativo per districarsi in un contesto, quale il mondo dell’impresa, particolarmente complesso, il corso di formazione si pone l'obiettivo di fornire competenze relative all'avvio di un'attività imprenditoriale, partendo dalla costruzione di un piano d'impresa ma anche attraverso la conoscenza diffusa dei canali di finanziamento, delle forme giuridiche da adottare, degli strumenti necessari a favorire percorsi occupazionali, ma intende anche fornire un metodo per valutare la redditività dell’idea imprenditoriale. Un percorso che vuole fornire gli strumenti fondamentali per definire il costo dei propri prodotti/servizi e fissarne il relativo prezzo e per elaborare un piano di fattibilità economica e finanziaria della propria attività, illustrando i principali finanziamenti agevolati presenti sul territorio e supportando i corsisti nella scelta della forma giuridica da adottare per la conduzione aziendale e delle relative implicazioni fiscali. Il corso di formazione - che si svolgerà in lingua italiana - è articolato in quattro giornate di attività didattica per ventidue ore complessive. Si comincerà martedì 14 dicembre, dalle ore 9 alle ore 14, con la lezione sul tema “Il piano Impresa come strumento per valutare la realizzabilità e la redditività della propria idea”, in cui si analizzeranno obiettivi, finalità e contenuti di un piano di impresa; mercoledì 15 dicembre, dalle ore 9 alle ore 14, focus su “Il piano di marketing”, dalla ricerca di mercato fino alla strategia e al marketing mix. La terza lezione si terrà martedì 4 gennaio 2011, dalle ore 13.30 alle ore 19.30, e verterà su “Il piano economico e finanziario”, con la valutazione della convenienza economica, la natura dei costi aziendali, la fissazione del prezzo e la previsione economico-finanziaria. Ultimo giorno sarà mercoledì 5 gennaio, dalle ore 13.30 alle ore 19.30, in cui ci si concentrerà sulle modalità per “Scegliere la forma giuridica”, soffermandosi sulle principali forme giuridiche, i vantaggi e gli svantaggi di ognuna e le implicazioni fiscali. Le lezioni si terranno presso la sede della Camera di Commercio di Viale Cassitto, 7, ad Avellino, al piano terra, nell’Aula Formazione. Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©