Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

IMMIGRAZIONE E INTEGRAZIONE SPACCANO L’ITALIA IN DUE


IMMIGRAZIONE  E INTEGRAZIONE SPACCANO L’ITALIA IN DUE
07/03/2008, 13:03

L’integrazione degli immigrati va incontro a due realtà totalmente diverse tra il Nord e Sud d’Italia. E’ quanto emerge dal Rapporto Cnel: al Nord della Penisola gli immigrati si integrano bene nella società, a differenza di quanto avviene al Sud. Il Trentino è la regione dove l’integrazione avviene più facilmente, seguita da Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Marche e Friuli. Mostrano invece un basso potenziale d'integrazione le regioni meridionali e insulari, come la Sicilia che si classifica solo 20esima. Tra le province, a Trento spetta la medaglia d’oro per l’ospitalità mostrata nei confronti degli immigrati.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©