Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Imprese, Campania record: +2000 nuove aziende


.

Imprese, Campania record: +2000 nuove aziende
05/11/2012, 11:49

Numeri record in Campania sulla nascita di nuove aziende. Con 2.316 imprese nate nel trimestre che va da luglio a settembre 2012, Napoli fa meglio di Roma e Milano.

Lo dice l’ultimo rapporto di Unioncamere dedicato ad iscrizioni e cessazioni di imprese nel terzo trimestre del 2012. Un trend legato a più fattori e che va dalla sfida lanciata da molti piccoli imprenditori, soprattutto nel commercio al dettaglio, ai tentativi di riapertura di attività precedentemente chiuse o fallite.

Ma nella Campania che vuole reagire alla crisi molti dei nuovi titolari di imprese sono persone che hanno perso il lavoro e che hanno deciso di affrontare il mercato mettendosi in proprio. Napoli meglio di Roma e Milano si diceva. Sì perché nello stesso trimestre il capoluogo del Lazio si è fermato a 538 unità in più mentre la capitale del Nord Italia a 1.464. Più in generale, il saldo positivo riguarda tutta la regione Campania che conta 3.480 aziende confermando, anche in questo caso, un primato nazionale.

Il tutto nonostante quella di Napoli sia la provincia nella quale si registra un tasso di povertà relativa pari al 20% delle famiglie che incide sullo scenario economico insieme alla pressione della criminalità organizzata sul mercato ed alla violenza di strada. Dati alla mano, dunque, è in atto una vera e propria reazione che si traduce nella nascita di imprese a gestione individuale o familiare.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©