Istruzione e lavoro / Università

Commenta Stampa

Simposio in occasione del centenario dalla sua nascita

In ricordo di Carlo Miranda

Fondò l’Accademia di Scienze Fisiche e Matematiche

.

In ricordo di Carlo Miranda
27/04/2012, 17:04

Cento anni fa nasceva Carlo Miranda, matematico italiano ma soprattutto fondatore della scuola matematica napoletana, scomparso all’età di settant’anni e rimasto nella memoria di chi l’ha conosciuto e, soprattutto, di chi ne è stato allievo. Questa mattina, per celebrare il centenario dalla sua nascita, i maggiori esponenti del mondo scientifico partenopeo si sono dati appuntamento nella Facoltà di Lettere e Filosofia della Federico II di Napoli. Carlo Miranda fu preside della Facoltà di Scienze dell'Università partenopea dal 1956 al 1968 e vicepresidente dell'Unione matematica italiana (UMI) dal 1958 al 1964. L’Accademia di Scienze Fisiche e Matematiche di Napoli ha istituito a suo nome un premio riservato a giovani analisti italiani studiosi delle equazioni ellittiche. A lui sono intitolati la biblioteca del dipartimento di matematica della Federico II, il liceo scientifico di Frattamaggiore e quello di Sant’Antimo.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©