Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Verranno erogati contributi una tantum

Incidenti sul lavoro, contributo per i figli delle vittime


Incidenti sul lavoro, contributo per i figli delle vittime
23/07/2009, 15:07

La Giunta regionale della Campania, su proposta dell’assessore al Lavoro Corrado Gabriele, ha approvato una delibera con la quale vengono erogati contributi una tantum ai figli dei lavoratori deceduti a seguito di incidenti sul lavoro.

L’importo del contributo è così fissato:

● 1.500 euro per un solo figlio;

● 5.000 euro per 2 figli;

● 7.500 euro per 3 figli e più.

Sono destinatari del contributo i figli di genitori deceduti sul lavoro dal 1° gennaio 2008 in poi, di età non superiore ai 25 anni, che dimostrino regolare frequenza scolastica e che siano residenti in Campania.

La domanda di accesso al fondo per il contributo dovrà essere presentata dall’altro genitore o dallo stesso figlio, qualora maggiorenne.

I moduli per la richiesta saranno disponibili sul sito della Regione www.regione.campania.it , dal 30 luglio prossimo.

Le domande dovranno essere presentate alla Regione Campania Settore ORMEL, Centro Direzionale Isola A/6 80143 Napoli, entro e non oltre le ore 12:00 del 10 settembre 2009.

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito settore.ormel@regione.campania.it .
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©