Istruzione e lavoro / Formazione

Commenta Stampa

INFO DAY del GAL Cilento Regeneratio, sui nuovi bandi: 9 e 10 settembre


INFO DAY del GAL Cilento Regeneratio, sui nuovi bandi: 9 e 10 settembre
06/09/2012, 16:27

Ammodernamento delle aziende agricole per aumentare la competitività dell’impresa, accrescimento del valore aggiunto dei prodotti agricoli e forestali;  diversificazione delle attività non agricole di carattere sociale, didattico, produzione di servizi; l’incentivtazione delle produzioni tipiche artigianali non agricole, miglioramento dell’offerta agrituristica e per la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili: sono queste le attività che il Gal Cilento Regeneratio intende favorire attraverso i due “INFO DAY” , del 9 e 10 settembre, dedicati ad un approfondimento tecnico sui bandi da PSR (pubblicati il 15 maggio 2012) la he si chiuderanno il 30 settembre prossimo.  Il primo si terrà il  9 Settembre alle ore 19.00 a Piaggine (sala polifunzionale); saranno presenti il sindaco di Piaggine Guglielmo Vairo,  il presidente del GAL Cilento Regeneratio Carmine D’Alessandro, con i consiglieri Angelo Trotta, Antonio Gnarra e Carlo Vigorito. Interverranno il coordinatore e la responsabile Bandi GAL Cilento Regeneratio, Luca Cerretani e Roberta Cataldo. Il secondo incontro si terrà il 10 settembre presso l’aula consiliare del comune di Agropoli, alle ore 19.00.  Presenzierà il sindaco di Agropoli, Francesco Alfieri; parteciperanno il presidente del GAL Carmine D’Alessandro, il suo vice Mauro Inverso, il consigliere Eustachio Voza, il coordinatore Luca Cerretani e la responsabile dell’Ufficio Bandi Roberta Cataldo. Con questi due appuntamenti specifici, il Gal Cilento Regeneratio si propone di fornire  un adeguato supporto informativo sulle modalità di presentazione delle domande di aiuto per i bandi da PSR, nell'ambitp delle attività di animazione territoriale:  verranno illustrate le linee guida dei bandi attivi, le modalità di accesso ai finanziamenti, quelle relative alla presentazione delle domande d'aiuto, le spese ammissibili a finanziamento. Gli eventi sul territorio mirano inoltre a rendere maggiormente partecipi le comunità locali sull’attività istituzionale del GAL.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©