Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

INTEGRATI I LAVORATORI DELLA PM SERVICE


INTEGRATI I LAVORATORI DELLA PM SERVICE
07/11/2008, 08:11

 

In seguito alla sentenza del Tribunale di Napoli, sentenza emessa dal giudice Molè il 29 ottobre c.a. in cui si ordina l'immediato reintegro dei lavoratori sul proprio posto di lavoro, i lavoratori licenziati illegalmente dalla P.M. Service, ringraziano tutti gli organi di stampa che sono stati loro vicini in questi 100 giorni di lotta, dando loro voce e visibilità. L'avvocato Piero Gaetani, i dipendenti di Banca Intesa ed il Sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino con il Vice-Sindaco Sabatino Santangelo che con il loro intervento forte hanno fatto sì che venissero rispettate le leggi in materia di lavoro.
La Cgil nella persona di Carmine Nesi si é adoperata affinchè la nostra vergognosa vicenda avesse come terminale la nostra riassunzione e con essa il pieno rispetto delle leggi in materia di lavoro, ed a garanzia della legalità nella gestione degli appalti di pulizie e servizi all'interno di Banca Intesa, ha inviato una ulteriore missiva al Sindaco di Napoli, in cui si chiedeva alla massima Istituzione cittadina, di intercedere nei confronti di Banca Intesa affinchè la stessa, possa bloccare sul nascere qualsiasi atto di ritorsione nei confronti degli operai.    
Commenta Stampa
di Raffaele Pirozzi
Riproduzione riservata ©