Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Irisbus, Centrella (Ugl): "Sostegno all'iniziativa dei lavoratori, ma valutare bene piano industriale del nuovo acquirente"


Irisbus, Centrella (Ugl):  'Sostegno all'iniziativa dei lavoratori, ma valutare bene piano industriale del nuovo acquirente'
11/07/2011, 17:07

“Nel pieno rispetto della volontà dei lavoratori faremo il possibile per supportare la decisione presa durante l’assemblea di questa mattina”.

Lo dichiara Giovanni Centrella, segretario generale dell’Ugl, in merito alla protesta indetta oggi dai 700 lavoratori della Irisbus, dopo la decisione del gruppo Fiat di cedere lo stabilimento ad Itala spa.

Per il sindacalista “è necessario svelare le ombre della vertenza Irisbus. Premesso che non sono e non siamo innamorati dell’imprenditore Di Risio ma, in qualsiasi trattativa sindacale, prima di prendere decisioni o dare giudizi affrettati, si devono approfondire i piani industriali”.

“Ben venga - conclude Centrella - una mobilitazione generale che coinvolga non solo la Valle Ufita ma l’intera provincia di Avellino. Non dimentichiamoci che la crisi che ha investito il settore metalmeccanico e il relativo indotto abbraccia tutta l’Irpinia e pertanto si devono sentire partecipi di questa mobilitazione tutte le categorie del lavoro e tutti i comuni di questa terra”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©