Istruzione e lavoro / Scuola

Commenta Stampa

La Provincia promette di intervenire.

Istituto Pareto: nessun cambiamento


Istituto Pareto: nessun cambiamento
14/06/2010, 17:06

POZZUOLI (Na)- Non termina nel migliore dei modi l'anno scolastico per gli studenti dell'istituto tecnico commerciale e per geometri di Arco Felice, a Pozzuoli.
L'istituto Pareto, infatti, è interessato da tre anni da alcuni lavori di consolidamento, in seguito a vari dissesti emersi durante un intervento di adeguamento alle norme di sicurezza; un'opera di restyling predisposta dalla Provincia, proprietaria dell'immobile.
Gli alunni del triennio frequentano così le lezioni presso l'istituto di Agnano Pisciarelli, in quanto la scuola puteolana ha aperto i battenti soltanto al biennio, poiché un'ala risulta inagibile. A rallentare il completamento della scuola è stata la partecipazione di ben 92 ditte alla gara d'appalto indetta per la realizzazione dei lavori. Inoltre le rigide regole del patto di stabilità paralizzano l'annosa situazione.
Numerose le polemiche degli studenti, costretti a raggiungere la scuola in una zona poco servita dai mezzi di trasporto e dunque a pagare rette mensili a pullman privati.
"La Provincia ha vinto un ricorso con il quale potrebbero arrivare 21milioni di euro; una volta ottenuti questi soldi, i lavori al Pareto saranno la prima cosa che farò finanziare" ha dichiarato il consigliere provinciale, Tommaso Scotto Di Minico.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©