Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

La Cgil si mobilita in Campania contro la precarietà


La Cgil si mobilita in Campania contro la precarietà
09/05/2012, 12:05

(US CGIL CAMPANIA) – Napoli, 9 maggio - La Cgil si mobilita in Campania contro la precarietà. Cinque le manifestazioni in programma domani nella regione. A Napoli, alle 11,30 alle 15, è previsto un presidio presso l’isola F del Centro Direzionale. Analoga iniziativa ad Avellino, alle ore 10, nei pressi della Prefettura, e a Benevento, in piazza Roma dalle 16 alle 21. A Caserta, tre punti di volantinaggio con gazebo, anche in vista dello sciopero generale provinciale dell’11 Maggio. Alle ore 9 presso il polo scientifico Sun Caserta - Via Vivaldi; alle 12.30 area Ex Saint Gobain; dalle 18 al Corso Trieste - largo Sant'Agostino. A Salerno, presidio in piazza caduti civili di Brescia dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 20.

“Precarietà: l’unico taglio giusto”, è lo slogan che caratterizza la mobilitazione. Al Governo e al Parlamento la Cgil chiede innanzitutto la cancellazione dei contratti truffa, l'estensione degli ammortizzatori sociali, un equo compenso, investimenti e innovazione per combattere la disoccupazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©