Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

La città antica come risorsa


La città antica come risorsa
25/03/2011, 12:03

Napoli, 25 marzo 2011 - “La città antica come risorsa” è il titolo del convegno che si terrà presso il Teatro di Corte del palazzo Reale di Napoli il prossimo 28 marzo alle ore 15.00.

L’iniziativa è organizzata dall’Associazione di Formazione Manageriale (AFM) dell’ANCE e dal Master di II livello di progettazione d’eccellenza per la Città Storica della facoltà di Architettura dell’Università “Federico II” di Napoli.

Il master, che partirà a giorni nella terza edizione, forma venti architetti di ogni parte del mondo nell’ambito dei ‘Percorsi Regionali di sviluppo nella filiera delle costruzioni in Campania’ sviluppati nell’accordo di programma sottoscritto da MIUR, Regione Campania, AFM ed ACEN.

Il percorso di studi unisce - in una logica di concretezza - alta formazione e ricerca, favorendo la sinergia tra mondo del lavoro e università.

Ai saluti del Soprintendente Stefano Gizzi, del Presidente dell’ACEN Rodolfo Girardi, del Presidente dell’Unione Industriali Paolo Graziano e del Preside della facoltà di Architettura di Napoli Claudio Claudi de Saint Mihiel, seguiranno gli interventi introduttivi del coordinatore del master Benedetto Gravagnuolo e del Presidente di AFM Ambrogio Prezioso, che illustreranno i “valori” del corso ed i contenuti delle ricerche e degli studi in cui sono stati impegnati nelle precedenti edizioni gli allievi che, con la guida di docenti italiani e stranieri (tra questi Joseph Rykwert, Eduardo Souto De Moura e David Chipperfield) hanno già elaborato proposte di riqualificazione per il centro antico di Napoli.

Seguirà una tavola rotonda coordinata dall’architetto Nicola Di Battista con il Rettore dell’Università di Napoli ‘Federico II’ Massimo Marrelli, il giornalista e presidente della RCS Libri Paolo Mieli, il presidente dell’ANCE Paolo Buzzetti e l’assessore al Centro Storico del Comune di Napoli Pasquale Belfiore.

A seguire Ferruccio Izzo, docente della facoltà di Architettura di Napoli e del master, introdurrà gli interventi di Francesco dal Co, docente presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia e direttore della rivista di architettura “Casabella” e di Sir David Chipperfield, uno dei più autorevoli esponenti della cultura architettonica contemporanea, recentemente insignito della Gold Medal dal Royal institute of British Architects ed autore di numerosi progetti in contesti storici di rilievo culturale e monumentale, tra cui il masterplan per l’Isola dei Musei di Berlino, dove ha anche realizzato il restauro e la ricostruzione del Neues Museum.

Alle ore 19 sarà inoltre inaugurata la mostra “Napoli: ricerca, conoscenza e proposte per il Centro Antico”, frutto del “cantiere” di studi, ricerche e idee sviluppati nella seconda edizione del Master con il coordinamento del laboratorio di arti visive di Mimmo Iodice.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©