Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

La Regione Campania in Brasile


La Regione Campania in Brasile
15/02/2012, 11:02

In occasione della Missione in Brasile, promossa dal Sistema Camerale, dal Mise, dal MAE, e dall’ICE, che si svolgerà dal 21 al 25 maggio, la Regione Campania ha organizzato un incontro di presentazione dell’iniziativa il giorno 8 Febbraio alle ore 14.00, presso la propria sede, con la partecipazione dei rappresentanti degli enti organizzatori. Relatori: Sen. Sergio Vetrella, Assessore Trasporti e Attività Produttive della Regione Campania, Brunella Saccone, Direttrice ICE Napoli, Marco Contardi, esperto mercato Brasiliano, Filippo Morese, Simest, Luca Gatto, SACE e Sergio Mazzarella.
La Missione ha carattere plurisettoriale e si rivolge ai seguenti settori: Aereospazio, Agroalimentare, Agroindustria, Automotive, Contract, Edilizia, Energie, Housing sociale, Legno – Arredo, Logistica, Meccanica, Nautica, e Sistema Moda. L’Italia è il settimo partner commerciale del Brasile e nel 2010 è stato il secondo fornitore europeo secondo solo alla Germania. Il Brasile è il sesto consumatore di prodotti cosmetici al mondo e possiede il maggior numero di aerei ed elicotteri privati. La migliore forma di ingresso sul mercato Brasiliano è attraverso Joint Venture. Il programma della missione prevede un Forum bilaterale Italia-Brasile, visite ai poli produttivi, incontri B2B e seminari settoriali. Tra le azioni di comunicazione a sostegno della Missione è prevista la realizzazione di un Catalogo per facilitare i contatti con le controparti locali, con una pagina dedicata a ciascuna azienda partecipante ai B2B e con modalità che saranno in seguito comunicate. Numerose sono le possibilità di collaborazione per le imprese Italiane che decidono di delocalizzarsi in Brasile soprattutto in occasione dei Mondiali di Calcio 2014 e delle Olimpiadi 2016 che prevedono investimenti per oltre 20 miliardi di euro. Delle 615 imprese italiane attualmente aperte in Brasile, 281 sono imprese industriali, 286 sono filiali commerciali, 11 edili e 83 imprese di servizi. Molto apprezzato è il Design Italiano, l’ innovazione, la qualità e la tecnologia. Tra le aziende presenti all’evento la SMS Engineering, che ha avuto un primo incontro con le associazioni imprenditoriali Brasiliane, in particolare FIESP e FIRJAN nel gennaio 2011 in Confindustria a Roma, per verificare se le SOLUZIONI SOFTWARE PER LA LOGISTICA, PER L’INDUSTRIA AERONAUTICA E PER L’INDUSTRIA DEL LEGNO potessero avere mercato anche in Brasile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©