Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

La Rete dei Porti Salernitani alla BIT di Milano


La Rete dei Porti Salernitani alla BIT di Milano
16/02/2011, 12:02

Salerno, 16 febbraio 2011 - Una Rete dei Porti della Provincia di Salerno per coordinare, raccordare e uniformare in un unico programma operativo le procedure e la gestione di tutti porti turistici salernitani: dalla registrazione degli attracchi all’assegnazione dei posti barca, dalle informazioni sulla disponibilità, ai reports fino ai servizi di biglietteria, rimessaggio, assistenza, ristorazione, intrattenimento.
È questo il progetto che T.M.S. Trasporti Marittimi Salernitani S.p.A. presenterà all’edizione 2011 della BIT, la Borsa Internazionale del Turismo, in programma a Milano da domani al 20 febbraio prossimi.
«La promozione di questo progetto alla BIT di Milano – spiega il presidente della T.M.S. S.p.a., il consigliere provinciale Franco Annunziata – intende innanzitutto rispondere ad una primaria necessità del territorio. La fascia costiera della provincia di Salerno si estende per circa 200 Km, un vero e proprio “giacimento turistico” valorizzato dalla più alta concentrazione di porti turistici del sud Italia: 16 porti, per circa 4.000 posti barca. Un potenziale enorme di ricettività turistica che occorre promuovere e implementare attraverso criteri e sistemi gestionali moderni, uniformi ed efficienti. La TMS intende perseguire questo scopo rendendo omogenee le procedure di gestione degli scali attraverso appunto l’attivazione del progetto Rete dei Porti».
TMS ha inoltre in avanzata fase di studio la predisposizione di interventi, all’interno degli scali salernitani affidati in gestione alla società, atti a promuovere le peculiarità storiche, artistiche, architettoniche e paesaggistiche attraverso info point in grado di fornire a diportisti e turisti in genere informazioni articolate, dettagliate e complete sulla provincia.
Allo studio anche la possibilità di attivare già dalla prossima estate, nuovi collegamenti marittimi con località ritenute strategiche per promuovere l’economia turistica del territorio.
T.M.S. è una società per la promozione e il coordinamento dei trasporti marittimi e la promozione del territorio promossa dalla Provincia di Salerno (azionista di riferimento) e che raggruppa 19 Comuni costieri della provincia da Positano a Sapri. Della compagine sociale fanno parte anche il Parco Nazionale del Cilento e Vallo del Diano, l’Ente Provinciale per il Turismo, il CSTP e l’ACS Automobil Club Salerno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©