Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Incontro a Napoli

"La rete del valore: un progetto per la professione"


'La rete del valore: un progetto per la professione'
11/05/2010, 13:05


NAPOLI - “La rete del valore: un progetto per la professione” è il tema della tavola rotonda che si terrà mercoledì 12 maggio, a partire dalle ore 14,30, presso la sede degli Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli (Piazza dei Martiri 30). L’incontro sarà introdotto da Bruno Miele, Vincenzo Moretta, Maurizio Corciulo, rispettivamente vicepresidente, segretario e consigliere dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli; Francesco Condurro, consigliere d’amministrazione della Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri, Adriano Barbarisi, presidente dell’Odcec di Salerno e presidente della Conferenza Ordini Campania e Marco Agostino, vicepresidente Vertis Sgr. Al dibattito su “Le casse di previdenza e l’azione per lo sviluppo della professione” parteciperanno, Paolo Saltarelli, presidente della Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri; Achille Coppola, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli; Massimo Mandolesi, consigliere d’amministrazione della Cnpr e amministratore delegato di Prévira Invest Sim; Paolo Giugliano, presidente Odcec di Torre Annunziata; Pietro Raucci, presidente Odcec di Caserta; Salvatore Palma, consigliere dell’Odcec di Napoli e delegato della Cnpadc. L’Ordine di Napoli e la Cassa di previdenza dei ragionieri stanno lavorando per offrire all’intera categoria un nuovo modello strutturato in una forma di rete che crei valore mediante l’ottimizzazione dei costi di struttura degli studi, l’integrazione dell’offerta di servizi professionali attraverso le attività della Prévira Invest e dei fondi di private equity cui partecipa la Cnpr, e le nuove iniziative promosse dall’Odcec di Napoli, aperte a tutti gli iscritti e controllate dalla categoria. Il primo accordo riguarda l’attività di acquisto e gestione dei crediti ipotecari. Al convegno saranno presenti due funzionari della Cassa di previdenza, per informazioni e quesiti previdenziali. L’evento sarà valido per i crediti formativi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©