Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

Un convegno organizzato a Santa Maria Capua Vetere

La sicurezza negli ambienti di lavoro: convegno e dibattito


La sicurezza negli ambienti di lavoro: convegno e dibattito
24/09/2010, 15:09

SANTA MARIA C.V (CASERTA) - La sicurezza negli ambienti di lavoro” è il tema del convegno che si terrà il prossimo 29 Settembre dalle ore 15,00 presso il Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere. Il convegno è stato indetto dal Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Caserta. Interverranno il sindaco di S. Maria C. V. dott. Giudicianni, il Presidente del CUP il notaio Alessandro de Donato, il Presidente del Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della provincia di Caserta Paolo Parente, un funzionario della Prefettura di Caserta, il Direttore regionale dell’Inail Campania Emilio Silenzi che parlerà del Testo Unico 81/08 e di prevenzione interna, il Direttore provinciale dell’Inail Caserta Alfonso Cangiano interverrà su prevenzione e disciplina degli appalti nel settore lavori, l’Ispettore del lavoro Marcello Santopietro discuterà della prevenzione e del sostegno economico alle imprese, il Professore, presso l’Università Parthenope di Napoli, Francesco Colangelo disserterà sulle principali novità introdotte dal D.L. 81/08 e dal Correttivo 106/09 per i cantieri temporanei e mobili, e il Geometra Francesco Fiore che presenterà una relazione sulla sicurezza in base al D.L. 81/08 con relativi piani di emergenza. Dopo i vari interventi i relatori si tratterranno con il pubblico in sala per un dibattito. Inoltre in Piazza Bovio saranno posizionati due stand che informeranno ulteriormente i cittadini su questo tema.
La sicurezza negli ambienti di lavoro è un tema sempre attuale. Sebbene vi sia una normativa entrata in vigore il 15 Maggio 2008, il Decreto Legge 81/2008 appunto, conosciuto come Testo Unico Sicurezza Lavoro ancora centinaia sono gli incidenti che avvengono mentre si sta svolgendo la propria mansione e molti di essi purtroppo con conseguenze mortali. Circa 1000 i caduti sul lavoro nel solo 2009, in costante aggiornamento quelli del 2010. E’ di appena pochi giorni fa la tragica notizia dei tre operai che hanno perso la vita presso la DSM di Capua, i tre erano addetti alla pulizia delle vasche di fermentazione. Molto dolore e costernazione hanno dimostrato tutti gli abitanti della zona per questo tragico incidente. Le famiglie hanno urlato la loro rabbia e ora aspettano che sia fatta giustizia per i loro cari. Bisogna però dire che alle morti riconosciute si affiancano quelle degli operai in nero, degli extracomunitari, dei clandestini che in alcune circostanze invece di essere aiutati, dai loro datori vengono occultati e lasciati agonizzanti fino alla morte. Cifre e scenari che rasentano ambienti di guerra in un settore in cui non c’è differenziazione tra Nord e Sud. Si muore a Caserta come si muore a Genova, a Padova o a Palermo. Stesso destino per decine e decine di operai. Proprio per approfondire queste tematiche, per evitare ulteriori vittime, per diffondere i principi di legalità, il Collegio dei Geometri della Provincia di Caserta ha deciso di organizzare questo convegno per dimostrare non solo tutta la buona volontà nel far sì che gli incidenti diminuiscano ma per esprimere solidarietà a tutte quelle famiglie che convivono con un dolore o con la paura costante che possa succedere qualcosa ai loro congiunti. Solo con l’educazione al rispetto delle leggi da parte di tutti un giorno, speriamo molto vicino, finiremo di leggere di morti bianche sui luoghi di lavoro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©