Istruzione e lavoro / Lavoro

Commenta Stampa

La Ugl celebra i congressi provinciali: Donne e quarantenni alla ribalta


La Ugl celebra i congressi provinciali: Donne e quarantenni alla ribalta
09/07/2009, 19:07

La lunga marcia di avvicinamento al congresso nazionale della Ugl, in programma nei primi mesi del 2010, transita per Caserta dove si stanno svolgendo i congressi provinciali di tutte le categorie del sindacato guidato da Renata Polverini. La nuova generazione auspicata dal Segretario D'Angelo all'alba della sua prima elezione avvenuta cinque anni or sono si sta dimostrando una delle tante sfide vinte sotto la sua gestione. Al termine della prima tornata elettorale si registrano infatti alcune interessanti novità tra le quali segnaliamo Pasquale Brancaccio (Costruzioni) ed il trentenne Ciro Tarotto (Metalmeccanici). Tra le numerose conferme alla carica di segretario si sono invece registrate quelle di Maria Gaudiosi (Sanità), Giorgio Donato (Trasporti), Giuseppe Argenziano (Poste) e Antonio Mastellone (Sicurezza Civile). A riprova che le scelte operate a suo tempo dai vertici di Via Roma erano state azzeccate, assurgono al grado di Segretario, dopo aver guidato da commissari le rispettive categorie, Ferdinando Palumbo (Agroalimentare) e Concetta Rauso (Scuola). "I dati dei primi congressi ci consegnano una squadra di sindacalisti capaci ed affermati" ha commentato D'Angelo "la giovane età di alcuni di essi e le tante donne ci consentiranno di guardare con fiducia al prossimo futuro".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©