Istruzione e lavoro / Imprese

Commenta Stampa

Lancia Flavia è Sponsor di “Pitti Uomo N.82”


Lancia Flavia è Sponsor di “Pitti Uomo N.82”
21/06/2012, 17:06

Lancia partecipa, in qualità di Sponsor, a "Pitti Uomo N.82" che si svolgerà a Firenze, dal 19 al 22 giugno. Ospitata nei suggestivi spazi della Fortezza da Basso, la kermesse è la più importante manifestazione dedicata alla moda maschile che in questa edizione presenterà oltre 1.000 marchi provenienti da tutto il mondo. Una vetrina di grande valore, quindi, che punta a superare il successo di pubblico dell'anno scorso: più di 32.000 visitatori, dei quali 20.000 buyer in rappresentanza di tutti i negozi e i department store più importanti a livello internazionale.

Protagonista di "Pitti Uomo N.82" sarà l'affascinante Lancia Flavia, la quintessenza del piacere di guida "open air", con il confort di 4 posti veri, che assicura una raffinata esperienza di guida, senza eguali nel segmento, sia che si affronti il quotidiano tragitto cittadino per recarsi in ufficio, sia che si scelga un viaggio nel week-end su splendide strade panoramiche. Espressione perfetta dell'Italian way of life - l'estetica del vivere italiano declinato secondo gusto, fantasia, stile e ricercatezza - la nuova vettura sarà esposta in uno stand allestito nella Fortezza da Basso e impreziosito dall'elegante alternanza cromatica del nero e bianco.

Con la sponsorizzazione di "Pitti Uomo N.82", Lancia consolida il proprio legame con il mondo della Moda, uno dei territori di comunicazione che rappresenta un elemento strategico del posizionamento del marchio. E il legame tra il brand e la moda è evidente sia nei prodotti, come dimostra Ypsilon, l'indiscussa Fashion City Car, sia nella pubblicità che vede protagonisti vere icone dell'Italian Fashion come Stefano Gabbana e Carla Bruni, oltre alla partecipazione nelle kermesse più importanti del settore. Del resto, Lancia e la Moda sono due realtà del Made in Italy che condividono valori quali eleganza, creatività e innovazione. Sono gli ingredienti vincenti dello stile italiano famoso nel mondo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©